martedì 16 giugno 2009

IL 17 A FERRARA


Lo so che ultimamente scrivo poco ma vuoi la ricerca del lavoro, vuoi la ricerca della casa, vuoi il giro per dermatologi che sto facendo per capire come curare questo sfogo di bolle che da 3 settimane mi sta devastando busto e gambe, vuoi il sonno indotto dagli psicofarmaci che prendo per superare questo periodo infausto, non ho avuto molto tempo per altro. Però Domani, alle 21, sono a Ferrra per presentare il libro in collaborazione con L'Arcigay. E siccome avverrà sotto i portici di Piazza Trento e dato che, voi guardate se non dovrò abituarmici a dormirci sotto, sono doppiamente contento di andare.
Quindi elargisco l'invito a ferraresi e non: ci vediamo domani sera.

PS: più che benvenuti: dermatologi, direttori creativi di agenzie pubblicitarie e affittuari con case a Roma.

7 commenti:

massarosa ha detto...

Bolle? Ma è un fatto allergico? Con il caldo è facile beccarsi l'impetigine, più facile per i bambini, ma ci sono pssata anch'io, ed il cortisone è stata una mano santa. Auguri.

Anonimo ha detto...

ma sono bolle blu?

guy_montag ha detto...

vai di TEA TREE, è un cortisonico naturale. almeno non ti spappola il fegato
;-)

dadaumpa ha detto...

secondo e' malocchio del tuo ex migliore amico per la pelle napoletano

Anonimo ha detto...

mamma mia insy ti consiglio un pellegrinaggio a lourdes!

K@RL ha detto...

Ovviamente non posso sapere se questo è anche il tuo caso, ma io anni fa mi sono riempito le gambe di pustole e alla fine ho scoperto che era semplicemente un problema di detergenti. Infatti usando un doccia-schiuma più delicato, o non usandolo affatto, cioè lavandomi solo con acqua, le pustole sono sparite....

divara ha detto...

Insy, avrei tanto voluto venire a sentirti, pustole o non pustole... ma sono in convalescenza per un brutto incidente avuto un mesetto fa.
Cazz... passa il mio blogghista preferito per la mia città e io me lo perdo!