venerdì 13 febbraio 2009

DOPO UN ANNO, CONFERMO E SOTTOSCRIVO.

la cosa bella di aver perso il lavoro è la possibilità di vedere i programmi televisivi del pomeriggio. Ora non ricordo se fosse su uno dei conteniori di rai1, rai2 o la melevisione di rai3 ma, uscita ormai di scena Eluana, oggi si parlava solo di San Valentino. Tra gli esimii invitati ad una trasmissione a caso oggi c'era il caro Daniele Interrante (per una notte con il quale sarei ben disposto persino a sentire le sue risse tra congiuntivi, indicativi e condizionali: oh, non ne azzecca una!)che dichiarava con sfoggio di dialettica ed originalita che "non fa regali alla ragazza A san Valentino". Sarebbe scontato. Preerisce sorprenderla con regali e cioccolatini durante tutto il resto dell'anno.
Daltronde è già bello, fosse stato anche intelligente sarebbe stato da eliminare fisicamente. Sentendolo quindi, sono andato a rileggere il post che buttai giù su San Valentino lo scorso anno e, nonostante il tempo passato, confermo ogni singola parola.
Quindi, scusate la mancanza di originalità ma ecco quanto scrissi esattamente 365 giorni fa.

Sono pronto. Del resto la risposta me la sono preparata da tempo. Anni direi. Anche perché è sempre la stessa.
Infatti vuoi che entro stasera non trovo qualche iconoclasta da strapazzo pronto ad aprirmi gli occhi rivelandomi che San Valentino non è che una festa consumistica e commerciale, inventata come il Natale per spillare soldi e per far arricchire fiorai e pasticceri?
“Embe’!?”
Ma chi se ne frega se l’occasione per sentirsi dire Ti Amo capita solo una volta l’anno? E’ comunque sempre meglio di niente.
Mio padre era uno di quelli che diceva, come tanti, che era scontato e banale celebrare San Valentino, che l’amore andava dimostrato e non detto e che chi si profondeva in slanci amorosi lo faceva solo per farsi perdonare magagne e tradimenti.
Io invece che in comune con mio padre ho solo mio fratello, San Valentino non solo lo festeggio ma lo pretendo, con tutti i crismi e le baracconate, con i lumi di candela e i cioccolatini. Con i regali incartati con nastri rosa dozzinali, con il ristorante affollato di coppie che devi prenotare a ferragosto, con l’anello immerso nel bicchiere di fragolina, con i pachistani che vendono rose nei ristoranti e con la scopata di rito a fine serata.
Ho sempre pensato che San Valentino, il Natale, i compleanni fossero che delle occasioni suppletive per ribadire sentimenti che già proviamo, ed avere un occasione in più per esprimerli certo non danneggia la salute.
Quindi, un consiglio: se odiate San Valentino perché avete beccato il vostro ragazzo al telefono con un altro mentre gli diceva “si, ti amo” e voi eravate, non visti, dietro di lui, se avete sbavato per anni appresso a qualcuno che invece non vi si filava neppure se vi cospargevate di trementina e vi davate fuoco come un monaco tibetano, se vi hanno mollato perché “vi amava troppo” e questa cosa non sapeva gestirla e lo spaventava (salvo poi vederlo uscire anche con i sanpietrini delle strade), fate una bella cosa, andateli a scovare e prendeteli a calci in culo loro, non il povero San Valentino.

31 commenti:

Shiver- ha detto...

Concordo. Buon San Valentino a tutti! Anche a chi (come me) non ha niente da festeggiare...

simone che si sono fatte le 2.30 di notte e avrebbe anche vagamente sonno ha detto...

insy se non faccio una domanda troppo indiscreta, io ho dubbi sulla frase "ho perso il lavoro":

"ho perso il lavoro" come si direbbe "ho perso la verginità", come si direbbe "è la seconda volta che perdo kevin di Mamma ho perso l'aereo", oppure come si direbbe "ho perso il portafogli che era nella borsa lasciata aperta in tram con tre dozzine di rom a bordo"?

ps. non ci avevi avvisati del fatto che è impossibile non finire il tuo libro una volta cominciato. Avrei evitato di farlo alle 10 passate di sera. By the way, it's been an amazing friday night :)

itboy_76 ha detto...

Buon San Valentino, Insy. E visto che non ho a chi altro dirlo lo dico a te: ti voglio bene :-)

Anonimo ha detto...

credo di averne festeggiati due, i primi, in 22 anni di relazione. Ma ti capisco, san Valentino acquista molto più "senso" se si è single. Una volta accasati ce ne stanno altri 364 di santi a darti una mano.
Solo cambierei il partner: meglio una pantegana di Interrante.

PS il libro è una ganzata. Si fa leggere d'un fiato. Diventerai la Littizzetto de no' artri.

rocco

Anonimo ha detto...

credo di averne festeggiati due, i primi, in 22 anni di relazione. Ma ti capisco, san Valentino acquista molto più "senso" se si è single. Una volta accasati ce ne stanno altri 364 di santi a darti una mano.
Solo cambierei il partner: meglio una pantegana di Interrante.

PS il libro è una ganzata. Si fa leggere d'un fiato. Diventerai la Littizzetto de no' artri.

rocco

ErPupone ha detto...

Ciao Insy, lo voglio dire anche io a tutti quanti: non iniziate a leggere il maledetto libro di Insy Loan a tarda serata...non riuscirete ad andare a dormire fino a che non lo finite!

Complimenti, mi sono fatto delle grasse (...) risate, è davvero un gioiellino...ma "noi" frequentatori del tuo blog già lo sapevamo.

Unico appunto: ma l'hai scelto tu quell'azzurro-blu della copertina rigida? E' ORREEEENDOOOOO :-D

l'Ammaliapi ha detto...

E va bene lo ammetto...tutte le volte che ho affermato con aria disinvolta e distaccata "Puà, San Valentino è una stronzata"...era proprio la stessa cosa della volpe e l'uva ;)

freddy ha detto...

ma che fine ha fatto il post sul distributore della palestra??

Francesco ha detto...

Ciao Insy, solo ora scopro il tuo blog, ke è molto carino...complimenti!!! Ti auguro un felice San Valentino, da parte mia sono ancora single ma penso ke a 22 anni c'è ancora tempo :-)

Ciao e buona fortuna per il libro!!!

Francesco

Anonimo ha detto...

Per Francesco: "sono ancora single ma penso che a 22 anni c'è ancora tempo" lo dicevo anche io...ben 12 anni fa... ed ora eccomi qui, single e incarognita perchè tutte le mie amiche stasera sono a cena fuori e io no...c'est la vie... 'sti cazzi però!

dildo baggins ha detto...

io stasera festeggio lo stesso... a cena con un caro amico dal giapponese e poi a sculettare all'alpheus a caccia di qualche disperato che spera di fidanzarsi proprio a S. Valentino! :D

SCRAPPY ha detto...

Ciao .
oggi Barfly mi ha fatto una sorpresa ,mi ha portato alla chiesa dove ci sono i resti di San Valentino.Lo sapevi che sono qui' a Dublino? Buon San Valentino Insy.....anche quest'anno lo passerai facendoti pippe e bevendo gazzosa?
Torno lunedi'... martedi' ho la prima al teatro..vieni?

Anonimo ha detto...

INSY,
io ho passato il San Valentino a casa con la febbre leggendo il tuo libro..non sarà stato il San Valentino più romantico della mia vita ma ha avuto il pregio di rispolverare tanti bei ricordi che si erano appannati con gli anni!
Complimenti per il libro, aspetto di leggere i prossimi!
GiTTu

Wittyboy ha detto...

Sante parole!
Come tutte quelle del tuo libro, ovviamente ;)

Anonimo ha detto...

e lasciamoli stare questi poveri fiorai..
Se vuoi ti racconto un paio di cosucce ;-)
Lale.

AtenaG. ha detto...

Sì, Daniele Interrante vabbè... però anche tu (oddio, inizio a scrivere come il Lord): non suonava meglio "infatti vuoi che entro stasera non trovI" anzichè "infatti vuoi che entro stasera non trovO"?

giampix ha detto...

e quando gli amici ti ingannano, ti portano a una festa di compleanno che casualmente coincide con s.valentino e poi scopri che sei l'unico single in mezzo a tutte coppie (rigorosamente divise in gaie ed etero)ed il compleanno è molto più avanti?ti incazzi un poco, mangi x dimenticare e ti vendichi affibiandogli comunque il regalo che avevi portato: un libro sciccoso e glitterato che mi ha fatto troppo divertire e tornare ai tempi romani della giovinezza.auguri insy!

splendidiquarantenni ha detto...

Mia moglie mi ha comprato il tuo libro, facendomi forse un regalo che tu definiresti boomerang. L'ho finito ieri sera e devo dire che il mio rapporto col mondo gay sta migliorando. Quando uscì Maurice mi bastò qualche scena per rabbrividire, e guarda oggi..
Mi è piaciuto. Scrivine un altro anche senza cercare per forza l'iperbole che muove al riso. E' una via facile di cui non hai più bisogno, perchè bravo lo sei. Indiscutibilmente.

cooper79 ha detto...

Atena: se scrive correttamente usando "trovi" poi la gente che legge pensa che parli riferendosi a loro (e lo stacco singolare/plurale, ovviamente, non è a caso. citerei a tal proposito, sempre come esempio di alta cultura, Alessandro Canino: "CHI ti prendE in giro sono DEI ragazzI scemI")

Anonimo ha detto...

SPLENDIDI: mi fa davvero piacere che tu lo abbia apprezzato. in parte l'intento del mio libro è proprio quello di mostrare un mondo ghei che chiarisse quanto le vite, che appartengano a etero,a ghei o a caribù, alla fine si somigliano tutte un po'.

quindi ti aspetto presto a Muccassassina? :)
Ale


ATENA: è colloquiale, un po' sgrammaticato ma chissene!! i vostri commenti ultimamente stanno diventando una gara all'errore di grammatica! speravo si potesse andare oltre i congiuntivi e gli indicativi...

INSY

angie ha detto...

Insy, anche se San Valentino è passato da un po' mi sento di dirtelo: Ti amo.

Un bacio.

Ti è piaciuta davvero la foto col libro?

angie ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
AtenaG. ha detto...

Veramente era detto in simpatia (pensavo si capisse anche nella citazione del Lord): non c'era bisogno di impermalosirsi.
;-)

e poi ti leggo da così poco! non mettermi nel gruppo delle maestrine dalla penna rossa [anche se è un ruolo che mi calza a pennello, lo ammetto]

Macsi ha detto...

Hai voglia ad aspettarti sabato...

splendidiquarantenni ha detto...

Ecco, per il muccassassina temo di non avere la mise adatta. Magari mi organizzo...

simone che è indeciso se gli faccia più schifo la canzone del piccione o quella del gay redento ha detto...

io mi rifiuto categoricamente di credere che un etero possa utilizzare la parola "mise".

Neroinchiostro ha detto...

E intanto io ho comprato il libro... mi arriverà a giorni!

Non vedo l'ora!

splendidiquarantenni ha detto...

Simone, sai che alcuni etero dicono anche: "carino", "amo'", "trendy", "finocchia" e "bellicapelli"? Ma rimangon sempre dei maschioni o no?

alebino ha detto...

mi basterebbe un innamorato e poi lo festeggerei molto volentieri san valentino! Chissà il prossimo anno! Fox dice che lo festeggerò e io gli credo.

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

SPLENDIDI: e che questi so tutti maliziosi:)

MACSI: perdono ma non ce l'ho fatta a venire...:(

barfly ha detto...

matta ma hai ricevuto le foto???