venerdì 23 settembre 2011

MANCUSO'S LIST




















Mancuso lo ha detto e lo ha fatto. Pubblicata la (prima) lista dei 10 parlamentari del centro destra omofobi al sole omofili al buio. Se le fonti sono davvero attendibili non è dato sapere. Credo però che Mancuso non sia tanto sprovveduto da mettersi a petto nudo davanti a un plotone d'esecuzione caricato a colpi di querele. Di molti si intuiva e di altri si sapeva. Un solo commento personale: se davvero questi rappresentanti della Repubblica sono omosessuali e omofobi io un po' mi vergogno di appartenere "per natura" alla stessa categoria. Chi abiura le proprie origini, la propria cultura arrivando addirittura ad osteggiarla privando i suoi rappresentanti di diritti fondamentali in uno stato civile, non merita rispetto, non il mio almeno.

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Formigoni te lo fai...

;-)

Anonimo ha detto...

Sarei curioso solo di sapere come stia messo dietro, Formigoni

Anonimo ha detto...

Leggevo i commenti sulla Rass.Stampa e devo dire BRAVO per questa iniziativa:Molti chiedono uno straccio di prova :chiedere ai frequentatori della sauna dell'Hilton a Roma o,per i monsignori alla (non so se esista ancora)sauna di via Poli.C'erano delle tende mobili per la "privacy" delle personalità!!Chi di Svastichella ferisce.....sputtanato finisce.Luigi43

Anonimo ha detto...

è proprio vero, il mondo gay è uno schifo, in italia poi abbiamo raggiunto il top come schifo. del resto il tipico gay italiano è un insospettabile, irrecuperabile, discretissimo e ovviamente bisex. ci meritiamo davvero di vivere nelle fogne, perchè questi qui sopra sono solo la punta dell'iceberg. ma sì, ritorniamo nel buio delle fogne, predichiamo bene e razzoliamo male. è questo il destino del gay/bisex italiano! puah!

Alahambra ha detto...

"Si concretizza così la proposta lanciata a luglio da Aurelio Mancuso, ex presidente di Arcigay : pubblicare i nomi di parlamentari, giornalisti, preti e personaggi televisivi gay che si sono macchiati di atteggiamenti omofobi in pubblico. L'esponente della comunità gay sottolinea come questo outing «forzato» si sia poi «sviluppato su binari del tutto indipendenti dalla mia persona»."
Pare che Mancuso se ne stia tirando fuori, anche se dubito che dipenda dal fatto di essersi reso conto che è una porcata.
Come la penso io, ed il perchè, già l'ho detto.

marcolinorules ha detto...

Perché dovrei credere a persone che non portano prove? Allora dovrei credere pure a Berlusconi.

Anonimo ha detto...

Ecco, ora non riuscirò più a togliermi dalla mente l'immagine di Roberto Calderoli durante una serata di Mucca vestito con una canottiera di D-Squared, jeans a vita bassa dai quali spuntano le mutande di Andrew Cristian, che incubo!!!

Rainbow ha detto...

Esattanente, l'utilità di tutto questo dove sarebbe? Sapere che Gasparri e Volontà forse se la fanno tra loro (vomito)?

Anonimo ha detto...

"io un po' mi vergogno di appartenere "per natura" alla stessa categoria"
come tutti tu appartieni alla categoria delle "persone " !!
basta etichette, liste e categorie !!

GG

Anonimo ha detto...

Sua Eminenza il Cardinale ,presidente della C.E.I.,che parla di decadenza morale e di "rapporti impropri",spero si rivolga ai politici per la loro corruzione.Altrimenti vorrei ricordare mons.Marcinkus che, nella saletta VIP dell'Alitalia in attesa della 610 per New York era sempre accompagnato dalle sue "nipotine"(così le presentava);e le proteggeva cingendo loro le spalle affumicandoci con il suo grosso sigaro acceso.LUIGI43