venerdì 23 maggio 2008

NUOVE DA NUOVA YORK, gli aggiornamenti continuano...

Saluti da Nuova York, come diceva quell'inviato rai negli anni '60.
Di volta in volta integrerò impressioni e commenti sulla gita fuori porta. per ora guardate come sono subito entrato in confidenza con l'alta finanza americana.

Rovistando nei rifiuti si capisce molto delle persone che abitano una città.


Stamani, di ritorno da Alegria. Una festicciola tra intimi. insomma una serata di musica, magia e 5000 finocchi infoiati.


Una considerazione brevissima sulla forma fisica dei Nuiorchesi: qui sono tutti pompati. Sembra di vivere in uno dei fumetti della Marvel dove uomini, donne e bambini hanno comunque il bicipite tonico. Ho visto ieri uno tipo sulla sedia rotelle muscoloso quanto il dottor Xavier degli X men. Forse è l’effetto dell’acqua di fiume.


Promemoria per me: la prossima volta che qualcuno mi invita ad una lezione di danza, rispondi: “no grazie, piuttosto vado al molo con le mie amiche lesbiche a trainare le chiatte in porto”.
Ieri il mio amico ed io veniamo invitati da Serena, una nostra nuova miglior amica italiana, come lo può essere una di Cuneo e che vive a NI da anni, a seguire una lezione di un suo amico coreografo all’Equinocs, una palestra nel villag dove anche le bottigliette d’acqua nei frigoriferi dei bar sono finocchie.
Dato che in america non avevo prevista la possibilità di andare a fare provini per Corus Lain, ho lasciato a roma i completini di Dimensione Danza per cui mi sono presentato alla lezione vestito più o meno come Gigi la trottola.
A parte che in quella palestra ho iniziato a sudare prima ancora di fare un passo di danza. Infatti non è vero che, come ci diceva Serena, in quella palestra sono tutti molto belli, molti di loro infatti sono incredibilmente belli.
Insomma entriamo in sala.
Calvin, il coreografo, una via di mezzo tra Li roi Gionson e un generale delle SS, ci mostra i primi passi. Ora non è tanto la difficoltà di seguire i passi, né di mantenere il ritmo con la musica che pistava a soli 12000/ottavi (per fortuna li vicino c’era l’ospedale con un ottimo centro anti infarto e ho fatto l’estensione dell’assicurazione), no, ad aggravare la situazione, dopo 5 minuti entra uno studente che ha, casualmente le fattezze dell’uomo della mia vita. Serena ce lo presenta e io assumo quell’espressione di imbarazzo mista a brama che nell’insieme risulta solitamente attraente come un pugno in un occhio.
Alla fine della lezione mi riprometto di seguirlo, qualche cosa da dire la troverò. Finita la tortura a passo di danza, faccio per andarmene quando Calvin, al quale siamo evidentemente molto simpatici, mi dice “non ti azzardare a mettere quel culo bianco fuori dalla porta! Ora c’è la lezione di addominali e dio solo sa se ti serve (insomma non so se sia esattamente quello che mi ha bestemmiato appresso, ma il senso credo fosse quello). Quindi addio bel biondino.
Ma, qui,al di la dell’oceano, il dio dei ghei è dalla mia parte! E dopo avermi fatto fare un po’ di sciopping davvero conveniente, ha deciso di benedirmi ancora. Ieri sera andiamo in un locale, solita piantagione di boni a perdita d’occhio. Io mi faccio largo con la sedia a rotella dal momento che dopo la lezione mi sento come se una lesbica mi avesse parcheggiato il tir sulla schiena. Mi faccio avanti strillando “e che cazzo, un po’ di rispetto per gli storpi”, quando, eccolo li! Il biondino! Capisco che è un segno divino e lo vado a salutare. Stranamente non mi dice “chicazzosei?!!” come solitamente sono abituato a sentirmi dire nel bel paese. Dopo 3 battute: nome, di dove sei, ti è piaciuta la lezione, scappo via dato che la musica è alta come quella dei concerti di Vasco a San Siro e non sento un cazzo oltre al fatto il mio inglese arriva al massimo a “de cat is on de teibol” (quindi vorrei evitare di passare altro tempo chiedendo in continuazione “uot? Sorri i cant andestend…”).
Vabbè taglio corto. Dopo un po’ torna da me e, che ci crediate o no, attacca la manfrina che sogno da sempre di sentirmi dire: “sei carino, oggi ti vedevo a lezione, dammi il numero e bla bla bla” (giuro che ha detto così, l’ho confrontato nel frasario edito dalla Sonzogno: “100 frasi ad effetto per rimorchiare una finocchia italiana in America”).
Mo io una mail gliel’ho mandata. Il mio l’ho fatto. Vediamo che succede.



ormai ho le gambe 3 cm più corte. a forza di camminare mi si sono consumate e visto che sono alto come una bottiglietta di chinotto Neri, la cosa non mi fa molto piacere.
Stasera, si va tutti a vedere Secs end de siti. Chissà se ci saranno dei ghei...
Per la cronaca, ieri ho incontrato per caso Patric Ching, il regista del film che per essere brutto, non lo è affatto, considerando poi che grazie a sto filmaccio di 'ste quattro strappone sui tacchi a spillo ormai e diventato ricco come il sultano del brunei, io un tentativo d'abbordaggio l'avrei fatto (certo che ha le chiappe chiacchierata! Mica ha diretto Apocalips Nau!!).
Breve aggiornamneto sul Biondino. Mi ha ripsosto. ci vediamo domani sera. dice di vederci da lui perchè ci sono dei locali molto carini. ora non ho capito se dorme davanti alla cassa di un bar o è solo un'allusione anche poco elegante della serie: "ok, io abito proprio dietro l'angolo, che ne dici di giocare a "Cerca l'anello che mi è caduto per caso nelle mutande", di cui per altro io detengo ancora la carica di campione rionale.

Insomma ieri sera ho avuto una viione di cosa possa essere l'inferno per me. Sono andato all'anteprima di Secs end de Siti: apparte me, Justis, i nostri ospiti e 6 loro amici, la sala era completamente occupata da femmine! Altro che girone dell'inferno. Ovviamente cesse di vario taglio convinte che basta mettersi un tacco e 4 colpi di sole per diventare come Cherri.


Stamattina il dio dei ghei mi ha punito ancora. Rra due ore mi vedo con Biondino e oggi, al miuo risveglio, mi sono ritrovato due erpes grossi come nespole sulle labra.
Sono disperato. Spero che il bar dove ci siamo dati appuntamento sia illuminato come una grotta altrimenti mi toccherà parlare di tre quarti come una diva dei film anni 30".


Vabbè, archiviato l'ennesimo buco nell'acqua, stasera ci si butta a teatro: uicched. in pratica l'antefatto del mago di oz, quando le streghe dell'est e dell'ovest erano ancora amiche e si volevano bene. l'alternativa sarebbe stata Amleto a sentral parc ma, come dire, tra la rivalità tra 2 streghe e un depresso danese che se ne va in giro in calzamaglia giocando a buling con un teschio, la scelta è stata semplice.

36 commenti:

simone che per stasera si è dovuto accontentare di un aperitivo di merda e solo due moiti ha detto...

Ernest il culo!!!

Noi riusciamo a vedere il tuo culo!!!!!

:))))

Buona permanenza cara.

dm ha detto...

Dovrebbero proporlo come nuovo elemento nel pattinaggio di figura: l'"angelo con la testa infilata nel ventre di un toro".
Ti è riuscito anche benino, direi un GOE +1.

Quadraretto View ha detto...

Ciao amichetto....uffa tanto casino in switzerland e non ti ho salutato...beh baci baci baci....edu...gia ci manchi :(

LovelyBack ha detto...

Uh che bel culo

18n ha detto...

Who is Ernest?

dm ha detto...

insy...ma tu...fumi?
:-(((

Quadraretto View ha detto...

Dicce se te serve un vaglia o un bonifico...siamo preoccupati che te e quell'altra ci tornate in una cassa di zinco..
No central park di notte, no bondage con sconosciuti, no mance micragnose a tassisti pakistani, che quelli ti levano pure le unghie finte.
Lo sappiamo vi rimagono poche cose da fare.

Anonimo ha detto...

Mirabile, come sempre! Caro, sono Francesco che ti dice: TRY NOT TO FORGET TO BRING ME A...PENCIL FROM N.Y. Enjoy your staying there and come back strucken from Cupido. We all are waiting for you to report everything you experienced. Bring some music too if you want!!! Hugs and Kisses
XXX
OOO

la coinquilina disperata ha detto...

caraaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa... a cassa manca la tua presenza, la coinquilina è riuscita a riperdersi tutto al frutta per la ennessima volta!!! vedi che sei la sua guida spirituale a me non da ascolto!!!!
beh penso mancanza di spazio hai dovuto lasciare gli asciugamani (sarà per la prossima) divertiti e non fare danni, anzi cerca di farli, almeno cerca di rimanere in cinta cosi veniamo al tuo beibisciauer...

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

MISS PERù, qui va tutto benissimo. di a quella crtetinache quando torno la crocco di mazzate:)

gipris ha detto...

E' la prima volta che scrivi una parola straniera esattamente per come la si scrive e non per come la si pronuncia... :)

Buone vacanze

Dario ha detto...

@Quadraretto: giovedì sera sono a Roma!

Anonimo ha detto...

sono appena tornato da new york e ti consiglio la serata del HIRO, la domenica!
http://www.themaritimehotel.com/hiroBallroom.html
ci sono certi negroni, e non intendo i cocktail!
fede-vogue

Quadraretto View ha detto...

Dariush.
fatte sentì come arrivi!!!!
Insy & Quell'altra,
poche droge e poco sesso

Anonimo ha detto...

chi è il tipo a sinistra nella foto? sembra gigi d'alessio :)

Anonimo ha detto...

....qualcuno non sarà contento...

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

Si e la tatangelo non si vede perchè stava scattandola foto

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

Si e la tatangelo non si vede perchè stava scattandola foto

Anonimo ha detto...

@INSY
è uno degli effetti del bombardamento ormonale di carni, uova e latte.
Poi certo fanno anche molta attività fisica. Nelle scuole l'educazione fisica non è snobbata come da noi; sono obbligati a competizioni ed allenamenti. Inoltre a molti serve per ottenere borse di studio universitarie.
Ma la prima ragione domina. Studia questo caso: 3 ragazzi, 2 femmine una italiana ed una francese, ed 1 ragazzo italiano. Tutti arrivati per una fellowship. Corporatura normale per lui, tipico fisico da studente: schiena liscia. Ragazze invece dalla linea perfetta. Dopo 6 mesi le due ragazze avevano il culo che pagava l'ICI e braccia cadenti e flaccide. Il tipico effetto pera. Nota che una corre come una dannata per 50 minuti quasi tutti i giorni. Lui sembrava avesse messo massa con non so quante ore di palestra, ma in realtà il massimo sforzo era digitrare sui tast del pc. Dopo circa un anno anche lui è felicemente transitato dal manzotto in forma al manzo frollato. Nessuno di loro ha modificato la dieta da quella che facevano in europa e si cucinano i cibi da se.
Finché fai un minimo attività fisica - specie per gli uomini - il fisico pare beneficiare di questi additivi involontari (ma solo il contenitore, perché la frequenza e la qualità di patologie indotte da questa dieta è enorme) ma passati gli anta so' cazzi.
Soluzione: cibo organico.

rocco

Anonimo ha detto...

dimenticavo...
alla eventuale domanda "ed allora perché non mangiano tutti organico?" rispondo:
una NY strip (una bistecca da circa 350 gr) costa tr ai 19 ed 21 dollari organica e sui 9 non organica.

enjoy,
rocco

itboy_76 ha detto...

Non è la Tatangelo: è chiaramente Blofeld, il cattivo della Spectre. Si capisce dal gatto col collare di diamanti (scusa Insy, per colpa di Redrum mi sono fatto una cultura su James Bond)

marmoezucchero ha detto...

dunque: tutti pompati, tutti infoiati, tutti finocchi e con l'utilizzo di dildo.

io faccio le valigie

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

ROCCO: dovrei chiderti un consiglio di semnatica sulla mail di risposta del biondino...scrivimi in privato che te la giro.

MARMO: si infojati ma non con me, vieni e prova. magaria te va meglio.

Anonimo ha detto...

ciao sù salutami ny...
ma hai letto di quei coglioni del GayVillage che hanno commissionato la campagna pubblicitaria
a Oliviero Toscani che ha sfornato una delle sue solite cagate...un preservativo con su scritto SPQR.
quando ci fai un bel post?

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

beh, carino. originale. che dire...

Anonimo ha detto...

@INSY
fatto.

rocco

Anonimo ha detto...

Dai insyyy sono contentissima per te!! Che invidia nera, sia per NY che per il biondino *.* che è stato anche diretto, per fortuna!
Mi raccomando raccontaci gli eventuali sviluppi ;-)

Luciana

Quadraretto View ha detto...

Bravo Insy,stai vivendo la tua seconda giovinezza!!!......o il tuo canto del cigno?
Ps: con il biondino ,solo soft petting!!!

Anonimo ha detto...

beh,col culo che ti ritrovi in questo periodo il biondino mò ti risponde che è andato a buon fine un colloquio fatto tempo fa,e che si trasferisce a Roma;in bocca al lupo!
bagley

simone che deve andare al mercato a fare la spesa ha detto...

che posatrice che abbiamo!!!

cmq sei gnocco, quasi quasi ti corteggio... Perchè non organizzi un trono da Mario de Filippi?

E di rita pavone di viola vestita dietro di te? Ne vogliamo parlare?

:)

Anonimo ha detto...

per anonimo Francesco:
Colpire= to strike-struck-struck.
Se poi vuoi proprio americanizzarlo al participio passato puoi dire stricken. Mai strucken :-)
Tu v� f� l'ammericano....ma sei nato in Italy!

Anonimo ha detto...

in effetti un po' di addominali per la panzetta ci vorrebbero :)

itboy_76 ha detto...

Insy come è stato Secs end de siti a New York? Qui a Milano la sala 2 dell'Odeon sembrava il Mexico quando proiettano il rochi orror. Pubblico delle grandi occasioni: 450 femmine assatanate e 100 ghei piu' assatanati di loro. Vestiti improponibili, c'era pure una con le piume nei capelli (ho scoperto che la tendenza moda-uomo per la prossima estate sono i calzoni aderenti color rosa fragola). Il logo HBO ha fatto scattare applausi e gridolini, manco fossimo stati a teatro. A seguire, due ore e passa di applausi, schiamazzi e incitamenti vari. Non ti dico l'effetto dei 500 infoiati che sospirano tutti insieme quando cherri tira fuori la scatola di uitton (roba da galleria del vento a Maranello). Se per caso ti capita di rivedere Patric Ching, digli che il film non vale la serie.

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

Caro ITBOI: stessa cosa qui. calzoni a legghins rosa apparte...

Anonimo ha detto...

ma perché non ti riprendi mai il viso nelle foto?? sembri così carino...

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

questione di privasi;)