martedì 15 luglio 2008

365


















Certo dare della persona che si impegna a uno che si ferma ad un esame dalla laurea proprio non si può.
Ho iniziato decine di libri che poi non ho terminato (ma ovviamente ho sempre detto di averli portati a termine).
Sono uscito con decine di ragazzi che poi smettevo di frequentare, così senza un motivo reale (non voglio fare lo sbruffone parlando di centinaia perché mi sto dando una ripulita alla reputazione e perché chi mi conosce poi mi direbbe “cala, cala…”).
Ecco perché mi stupisco che oggi sia giusto un anno che ho aperto il blog, componendolo più o meno costantemente per tutto questo tempo e senza pensare mai di mollarlo.
L’anno scorso, di questi tempi non sapevo neppure cosa fosse, anzi lo ritenevo una cosa piuttosto inutile e auto riferita. Oggi posso invece affermare che è una cosa assolutamente inutile ed auto riferita ma sono due aggettivi che mi calzano a pennello.
Ora che sono davanti al leggio, vestito con l’abito da sera, stringendo orgogliosamente in mano il premio della coerenza è necessario che faccia un ringraziamento ad una persona in particolare che mi ha spinto sulla strada del saiber chiacchiericcio, scusate ma le lacrime mi offuscano la vista e non riesco a leggere bene il nome che mi sono appuntato sul palmo…”grazie Dario (credo sia questo il nome), grazie davvero, senza di te non avrei mai aperto un blog, nessuno avrebbe saputo che sono La più checca di Roma, nessuno avrebbe potuto contare le innumerevoli sportellate in faccia prese solo quest’anno ma, soprattutto, chi avrebbe mai potuto immaginare che il sellino della mia motoretta è il posto migliore dove pulirsi la suola delle scarpe dopo aver pestato la merda di cane?”
Grazie anche a chi mi ha letto (garantendosi così sconti di pene su reclusioni, millenni di indulgenza sul purgatorio o favolose reincarnazioni nelle vite successive). Grazie a chi mi ha insultato perché sono cose che fanno sempre piacere soprattutto se a fartele è un anonimo che, per affetto, continuo a chiamare Ano. A chi mi ha detto di avergli cambiato la vita leggendo i miei post perché, dopo averlo fatto, la loro non gli sembrava più così male. A chi mi ha corretto errori di ortografia, citazioni storiche e geografiche facendomi ad esempio scoprire che il Sud Tirolo è ancora Italia nonostante parlino tedesco e si vestano come Peter di Aidi, che Crilù la cantava la Parisi e non la Cuccarini e che le lesbiche, in fondo, sono esseri umani quasi come tutti gli altri.

59 commenti:

jumbo loan ha detto...

That is very nice idea.


jumbo loan

Kaishe ha detto...

Grazie a te, Insy, per ogni volta che ci hai strappato un sorriso...

E complimenti per il CompliBlog... ancora 1000 di questi POST...

Anonimo ha detto...

Tanti auguri Insy!!!

Peace and Justice.

Just! ;-)

MyP ha detto...

io ti leggo solo da una settimana, ma mi piace quello che leggo.
Quindi a 'sto giro il ringraziamento per chi ti legge non lo prendo, ma spero nel prossimo anno ...
:-)
E ciao.
MyP

AtenaG. ha detto...

Auguri coscritto!
;-)

Iceskater ha detto...

La mattina (oddio, quasi il tramonto in realtà) quando arrivo in ufficio faccio 3 cose: prego la madonna e tutti gli angeli in colonna di aiutarmi a non strangolare il mio collega di stanza, leggo l'oroscopo sennò non mi sento frocio fino in fondo e poi vado sul blog di Insy. Dove mi sento a casa. Un po' come la Cuccarini con la cucina insomma. Grazie Insy, grazie davvero.

Anonimo ha detto...

mi unisco al coro dei ringraziamenti...riesci sempre a strappare una risata...e non è cosa da poco.
Fx

rdm ha detto...

Auguri!!
Leggere il tuo blog è un pò come aprire la finestra la mattina per vedere se c'è il sole o piove... con la differenza che con te c'è sempre il sole!


:o)

albe ha detto...

Auguri Insy!!!
e a chi ti vuole male "vaff...che peste lo colga!"

Ballestrero ha detto...

Insy, se oggi è il tuo compleanno mi unisco agli altri per gli auguri! Con stima e simpatia,
B

simone che letti i commenti ha avuto una esponenziale impennata del tasso glicemico nel sangue ha detto...

ma prima di ritirare il premio hai anche sfilato sul red carpet? Spero almeno che tu abbia optato per un luc diverso da quello della giolì pre-sgravo ^__^

E comunque secondo me l'ultima asserzione del post ti è stata suggerita da una lesbica cammuffata...insy, non bastano i baffi per escludere la possibilità che appartengano ad una donna!

ps. a proposito: auguri

rocco ha detto...

Happy birthday.

Massi ha detto...

il primo compleanno, che dolce!
ma quanto sa essere acidello a volte sto bebè! ;)
con stima,
Massi

Rosa ha detto...

Auguroni!
Un'assidua, ma timida lettrice :)

Anonimo ha detto...

Sei grandioso! Non smettere mai di scrivere su questo fantastico blog anzi ... dovresti scrivere di più :-D

Un essere umano QUASI come tutti gli altri ha detto...

"L’anno scorso, di questi tempi non sapevo neppure cosa fosse, anzi lo ritenevo una cosa piuttosto inutile e auto riferita. Oggi posso invece affermare che è una cosa assolutamente inutile ed auto riferita ma sono due aggettivi che mi calzano a pennello."
Complimenti, degno di Woody Allen!!
Auguroni.

dario ha detto...

E bravo insy!!

Joshua ha detto...

Per me faresti meglio a chiuderlo, sei la copia stantia e posticcia di tanti altri blog e poi la grafica fa veramente cagare.

Joshua ha detto...

scherzo!! Tanti tanti auguri Insy, complimentoni! :) :)

(e comunque è vero, anche io di mattina appena arrivo in ufficio leggo il tuo blog immediatamente dopo aver letto l'oroscopo)

Anonimo ha detto...

Questo blog è una cosa assolutamente inutile e autoriferita. Ma da quando l'ho scoperto ho imparato ad amarlo, ad amarti e ad amare me stesso. GRAZIE, Insy. Di solito mi firmo, ma questa volta preferisco restare Ano.

Edgar ha detto...

Beh, anch'io faccio parte degli ultimi arrivati a scoprirti, quindi non mi approprio di ringraziamenti che ancora non mi spettano. Ma gli auguri te li faccio di cuore.

Rossella ha detto...

ti ho scoperto tardi ^__^
ma mi rifarò con l'archivio ^___^

auguri a te e al blogghè ^___^

marcoboccaccio ha detto...

buon anno insy, anche se sei un gran furbacchione; hai catturato la mia barra dei preferiti, continua così e anche meglio. in bocca al lupo, marco

Anonimo ha detto...

Io ti leggo praticamente dall'inizio. Durante questi ultimi 365 giorni le tue storie mi hanno fatto compagnia, mi hanno messo di buon umore, mi hanno fatto pensare, mi hanno fatto incazzare...grazie...

B.

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

grazie a tutti per i complimenti. si a chi mi segue da poco che a chi lo fa da più tempo:)

Anonimo ha detto...

Insy! che te lo dico affà se in questi 365 giorni mi sono comprata un computer con la batteria infallibile è solo per porterlo portare ovunque e cercare wi-fi spot in giro attraverso i quali controllare ossessivamente ogni cinque minuti se compare per caso un nuovo post..da quando ci sei tu ho smesso pure di pregare Vishnù affinché Sex and the City abbia un seguito.
ti adoro
groupieallaraba

Paola ha detto...

E' davvero un piacere leggerti.
Non posso che augurarti 100 di questi giorni e mandarti un bacio!

No, vabbè. Magari il bacio te lo faccio mandare da quel figo di mio fratello, penso che lo apprezzerai di più!

Anonimo ha detto...

Mi associo agli auguri!!
S.

Anonimo ha detto...

Auguri Insy,
ogni mattina, quando trovo un nuovo post, la giornata di lavoro sembra più leggera!!
grazie di cuore e tanti auguri per l'anniversario del tuo blog!!!
giulia

itboy_76 ha detto...

Buon compleanno Insyblog!

Piolozzo ha detto...

ben detto, Insy. Quasi.
:-)

P

Anonimo ha detto...

Io ti adoro e non saprei come fare senza il tuo blog. Ieri mi è andato male un colloquio a cui tenevo molto. Oggi sono arrivata in ufficio, ho aperto il tuo blog e un pò di tristezza è andata via...Insy sei il mio mito! SMACK!!

Anonimo ha detto...

insy...spiegami una cosa...ma tu sei quel famoso personaggio che alla rinascente di milano fu insultato con tanto di culattone scritto a caratteri cubitali sullo scontrino? non mi va di tornare a sfogliare tutti post e verificare. cmq se sei tu, ti leggo da quell'episodio..se non sei tu...ti leggo da qualche mese e per livello di ironia e intelligenza credo che il tuo sia un blog insuperabile (anche se ancora un pochino distante dal mio mito apo di spetteguless ma io amo federico di ponte milvio...quindi sono beceramente partigiano). un suggerimento: visto che hai festeggiato un anno di consensi (io tutti sti insulti da parte degli ani di cui tu espressamente parli non li ho letti quasi mai) perchè non ci fai qualche regalino mostrandoti attraverso scatti particolari oppure rivelando qualcosina in più di te? tanto..... che sei la più checca di roma lo ha già ampiamente detto. al di là di tutto ti faccio i miei complimenti e aggiungo sentite congratulazioni per l'obiettivo raggiunto ( un anno di blog ininterrotto è un buon traguardo) e nel fare questo ti bacio con la lingua perchè credo tu sia un bel figo e solitamente i fighi vanno limonati selvaggiamente!
sinceramente...

mrs scrotociclosi

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

mrs scrotociclosi:
si sono il quello del caffè per i ricchioni:) non metto foto solo per evitare di dare ulteriori spunti ai miei detrattori e perchè quello che scrivo è meglio di come sono:)

Anonimo dell 3.46: mi spaice per il tuo colloquio...

angie in crisi ha detto...

Grazie Insy, delle risate, delle riflessioni, della tua visione del mondo.
Grazie di tutto, e, non voglio essere ripetitiva, ma io ti aspetto a Venezia.

Guglielmo ha detto...

Ciao Insy! buon compleannno al tuo blog; andare a sbirciare sul tuo sito è anche per me il primo gesto della giornata lavorativa (e questo la dice lunga sulla mia voglia di lavorare...)
Complimenti ed auguri!!

Anonimo ha detto...

Auguri, anche da parte mia, grazie al tuo blog ne ho scoperto un altro altrettanto delizioso, quindi Viva Insy!

Macsi

halfblood ha detto...

augurissimi per i 365 giorni di blog!!! tra un po ci arrivo anche io!

Anonimo ha detto...

Io ho scoperto il tuo blog leggendo cosa fosse capitato a Milano su quello di Selvaggia Lucarelli: non sento il bisogno di tornarvi quotidianamente, ma lo faccio ogniqualvolta abbia voglia di scoprire cosa ti sia accaduto nel frattempo e di ritemprare un po’ lo spirito.
Non penso che “inutile” ed “autoreferenziale” siano gli unici aggettivi che ti s’addicano, semmai, che preferisca disegnarti peggiore di come sia nella realtà e che sia un ragazzo insicuro, ma anche apprezzabile per le sue numerose qualità; a me piaci sia quando affronti argomenti seri con la dovuta serietà, che quando propendi per una maggiore frivolezza: in un caso o nell’altro, riveli acume e sensibilità e non reputo affatto inutile esprimere tali doti, sebbene anonimamente.
Per me che, mio malgrado, non ho modo di tornare a Roma frequentemente, inoltre, leggerti significa conservare un legame con la città, poter meglio comprendere come vi si viva e continuare ad amarla nonostante i tanti difetti, anzi, riuscendo ad ottenerne una visione più disincantata di quella del turista o dello studente fuori sede!
Per tutti questi motivi, auguri di buona prosecuzione: visto che non ho modo di farti accomodare sul mio lettino - da analista! – e che vorresti forse ricevere inviti più arditi, m’accontenterò di continuare a leggerti, spero, il più a lungo possibile.
Rupert

p.s.: quell’ultimo esame è proprio insostenibile? Peccato mollare così vicini al traguardo!

Andrea ha detto...

Eh, però mo non è che fai questo post e non ti leggeremo mai più? : D
Augurissimi anche dal sottoscritto, che ha semplicemente lurkato per tanti mesi.
A quando il party a tema?

Anonimo ha detto...

Mi sembra il minimo delurkarmi almeno in occasione del tuo primo anniversario.
Ti leggo sempre con piacere, ma sulle lesbiche nessuno mi convincerà mai.

Continua così... e mi sbilancio: un bacio!

Nimo ha detto...

Sono quello di prima. Mi firmo Nimo, per distinguermi dal teterrimo Ano...
Ari-auguri!

freddy ha detto...

La miglior cosa fatta da Selvaggia Lucarelli nell'ultimo anno: linkare il tuo blog,in pratica ti ha lasciato in eredità i suoi lettori..bella rogna, ma te la cavi alla grande!
Auguroni!

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

FREDDY: magari c'avessi tutti i lettori della Lucarelli! A questo punto dovrei mettere due contatori!!:=)

No ANDREA, figurati.mi togli sto blog e poi davvero non ho più nulla da fare...

Iceskater ha detto...

Insy said: "...non metto foto solo per evitare di dare ulteriori spunti ai miei detrattori e perchè quello che scrivo è meglio di come sono" ...

NON E' VEROOOOOOO!!!

....Manco ve l'immaginate quanto po' esse fico Insy!!

E pe lo psicologo: no, non è insicuro, si tratta di autoironia. E il fatto che dopo la definizione di insicuro tu aggiunga: "...ma anche apprezzabile per altre qualità" mi lascia perplesso... (proprio per quel "ma anche"): da quando l'eventuale insicurezza di una persona sarebbe un difetto? Io la trovo una qualità umana tra le più pregevoli. Se c'è una cosa davvero insopportabile e patologica sono le persone troppo sicure di sè, le sbatterei al muro.

Ma probabilmente non è questo che intendevi dire e sono io ad avere male interpretato.

Firmato IceSkater, auto-nominatosi Ufficio Stampa ufficiale di Insy.

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

grazie ICE: cena pagata! ;)

Anonimo ha detto...

L'ironia, e l'autoironia, possono dipendere da un'insicurezza di fondo e rappresentare un mezzo per accettarsi malgrado i propri limiti, umani e perfino utili, quando inducano a migliorarsi.
L'insicurezza è pregevole, finché non diviene anch'essa patologica.
La spocchia è insopportabile e, oltre un certo limite, patologica, ma certe persone non sono troppo sicure di sé, quanto narcisiste.
In tutti i casi, non volevo esprimere una valutazione negativa, tanto più che, se avessi una cattiva opinione del "festeggiato", non mi tratterrei certo a leggere cosa scriva! :-)
Venivo in pace e in pace vi lascio alle vostre chiacchiere.
Rupert

Massi ha detto...

rupert ma sei straniero? anche la tua grammatica è patologica! ahahaha
in pace,eh!!!

angie in crisi ha detto...

Ice, sei un addetto stampa coi controfiocchi!

Rupert, ma vuoi mettere quanto più dolce è un insicuro piuttosto che uno spocchioso e insopportabile cafone?
No, tanto per dire...
E poi Insy è Insy... e noi cortigiane lo amiamo così!

Olympia ha detto...

Ciao Insy,
ti leggo da quando Selvaggia Lucarelli ti ha nominato nel suo blog, e sono ancora qui...che non riesco a smettere.
buon compleanno a questo blog fighissimo!
ciao Olympia

LA WANDA GASTRICA ha detto...

Indecisa se regalarti x il compleblog un chilo di orecchiette baresi fatte con le mie mani o del polpo crudo, opto x un baresissimo "Si fort uagnò!" che da una signora come me certo fà chic... Smack ed ogni tanto tra un sellino ed un cicchetto vienimi a trovare su www.lawandagastrica.it !!!

Carotamannara ha detto...

Buon compleblog Insy!
Lettrice silenziosa ma fedele!

Anonimo ha detto...

Per Angie: nel mio secondo intervento, non ho espresso alcuna valutazione personale, limitandomi a considerazioni di carattere generale.
Per quel che mi riguardi, non vorrei accanto insicuri o spocchiosi, ma un uomo interiormente equilibrato. :-)

Per Massi: spero il problema non sia rappresentato dall'uso frequente, quanto corretto, del congiuntivo, cui gli italiani si sono disaffezionati da lungo tempo.
Proprio in questi giorni, ho acquistato in edicola "L'italiano" di Beppe Severgnini e, onestamente, credo che potrebbe promuovermi a pieni voti! :-)
Rupert

creek ha detto...

Auguri a te e al tuo bellissimo blog!

Gan ha detto...

Assente da un po', torno per unirmi telegraficamente al coro in occasione del fausto anniversario.
Perché adoro questo blog, e adoro (furiosamente, detto fra noi) il suo autore. Last but not least, perché grazie a questo blog ho fatto conoscenze che mi hanno cambiato la vita.

Anonimo ha detto...

Insy ti tocca ringraziare Selvaggia Lucarelli anch'io sono un ex lettore di Selvaggia che ormai ha abbondato il suo blog. Auguuuuuriiii da Ano

Anonimo ha detto...

Ciao Insy, sono molto contento che tu abbia aperto il blog infatti oltre ad essermi divertito nel leggere i tuoi post, oggi, a distanza di un anno, ho la sensazione di aver trovato un amico.
Un Bacio
Adriano

Ballestrero ha detto...

Ok, il posto di addetto stampa me l'hanno già fregato. Quello da consulente di immagine pure. Posso mettermi a disposizione come uomo sandwich con i cartelloni avanti e dietro del blog di Insy!

marianna ha detto...

Ho iniziato a leggerti all'ottavo mese di gravidanza ed eri l'unico che riusciva a strapparmi un sorriso durante un periodo che mi sentivo brutta,goffa e grossissima. Ora che mi sento tanto"disperata" perchè il mio bimbo di 11 mesi è una vera peste rimani ancora il solo che mi sappia divertire.Grazie perchè il tuo blog è come un bel regalo.