martedì 2 novembre 2010

FINO A QUANDO, BERLUSCONI?


Amici, compagni, minorenni marocchine e dittatori magrebini, il mio punto di vista sull'ennesimo sproposito del Signor Premier.

3 commenti:

Andrea ha detto...

Prima o poi avrà il suo maledetto canto del cigno...

awkward ha detto...

L'età avanza fortunatamente... una spintarella Madre Natura no eh???

schifezza ha detto...

Brava Insy.
Hai scritto le parole più intelligenti che abbia letto su questa faccenda.
Senza caciara, senza insulti, senza offese.
Complimenti di cuore.
Skif