venerdì 14 marzo 2008

LA PAROLA NUOVA DI OGGI E': VERSATILITA'.


Se stiamo parlando di una siti car che da 4 può arrivare fino a 8 posti allora l’aggettivo versatile è giustificato. Un coltellino svizzero con 75 funzioni tra le quali ti tira fuori pure un forno a micro onde e una montan baic con cambio Shimano a 14 rapporti è versatile.
Possiamo dirlo anche dei tassi variabili del mutuo di una banca (dopo però aver detto che è una ladra e che ti auguri che i dipendenti che hanno omesso di dirti cosa significasse “variabile” al momento del contratto restino misteriosamente schiacciati dalla porta di acciaio rinforzato del cavò).
Ma quando sento un richionazzo definirsi versatile, l’arco del sopracciglio destro mi si impenna oltrepassando la fronte, i capelli, scendendo giù per la nuca e arrivando fino alla schiena. Per me i versatili sono solo dei passivi timidi. Se chi ha inventatati questo termine avesse registrato il nome all’ufficio brevetti (perché di un’invenzione bella e buona parliamo) oggi sarebbe più ricco del sultano del Brunei.
Io sono un fautore del pensiero semplice: o sei attivo o sei passivo, in mezzo c’è solo ipocrisia. Anche perché, fare l’attivo 2 volte l’anno (ovvero a capodanno, quando nelle vene ti scorrono bicchieri di Negroni al posto dei globuli rossi o il giorno del tuo compleanno, ammesso poi che le due date non coincidano pure) non è sufficiente per dire che lo prendi e lo dai.
Il passivo timido (detto per l’appunto “versatile”) lo riconosci perché, al momento del dunque, quando siete nudi nel letto e si è al momento della verità, assume la posizione della raccolta della monetina ad una velocità tale da spostare le tende con lo spostamento d’aria e se l’allusione non fosse già sufficientemente comprensibile, aggiunge: “sai io sono attivo, non l’ho mai preso, ma stavolta…”. A me i puntini di sospensione mi mettono sempre un’ansia. “Ma stavolta…vuoi una tazza di latte?”. “Ma stavolta…il muro di Berlino è caduto nel 1989, forse?”. Come finisce sta cazzo di frase?! Mica prenderlo è una forma di chiropratica per cui “stavolta” mi fa male il coccige e quindi ho bisogno di un intervento invasivo. E poi, scusa, fammi capire, mi conosci da 5 minuti, rimorchiato in un bar con video porno a rotazione e noccioline sul bancone del bar che nascondono in realtà colture del vibrione del colera e te che fai? Questo fiore prezioso, questo bocciolo di rosa custodito nel retro del tuo giardino lo voi dare proprio a me?!
Che poi io dare le spalle, soprattutto la prima volta, l’ho sempre trovato un gesto così volgare e maleducato.

67 commenti:

Anonimo ha detto...

... ma è una visione un po' limitata delle cose!Io sono uno che 'va a tipi'. Se trovo un ragazzo che non è alto (o almeno non quanto me; 1.85) e magari è pure biondo, allora gli faccio raccogliere la saponetta :-) Se è più alto di me o come me, moro e magari pure piazzato, sono io che lo prendo. E' proprio questione di caratteristiche fisiche, mi succede così. Forse un po' c'entra pure il carattere; la timidezza o la determinazione. Con alcuni mi sento più protagonista, con altri più 'oggetto'.

Mirko, il versatile (come un coltellino svizzero!!) :-))

Enrico* ha detto...

Secondo me ha ragione Mirko-coltellino-svizzero...
E poi te Insy ti contraddici: se al primo incontro lui non dovrebbe darti le spalle, e tu neppure per educazione... Che fate? Giocate a sciangai a sedere sul letto?

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

MIRKO: sono d'accordo con te. il gli ho dato un nome a tutto questo: sindrome del ciuaua che s'incula l'alano. secondo me se uno è più piccolino rispetto all'altro lo deve prendere se più grande lo deve dare. ecco perchè prendo ormoni dal'età di 6 anni: sono alto 1.45. difficile trovarne di più bassi;)

ENRICO*: te zitto che sei in punizione fino al 2010 dopo sta sola del condominio.

Enrico* ha detto...

:-(
Vai faccio così: faccio saltare in aria tutto il condominio, quindi (causa evidenti ragioni) l'assemblea non ci sarà, e posso venire a Milano...
:-)

Anonimo ha detto...

...anche se certi ciuaua hanno virtù da alani!! :-))
Mirko

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

MIRKO: complimenti, anche tu sei dell'INSY pensiero!!

ENRICO*: se stasera non ti vedo so cazzi.

Anonimo ha detto...

Ciao e' la prima volta che scrivo ma leggo già da un po'. Ho 18 anni e sto da due mesi con un ragazzo. Prima volta per entrambi. Ci baciamo, facciamo cose, ma quello ancora no. Insomma, come facciamo a capire chi deve prenderlo e chi no? E se poi lo vogliamo prendere entrambi? E se lo vogliamo dare entrambi? Consigli? Anche consigli pratici sono bene accetti...

Bacio

aladar ha detto...

Io sono assolutamente d'accordo con Insy.....
Il versatile a casa mia é uno che ha ben più di un dubbio sulla sua "attività".... Un po' come i "bisex passivi" o gli "etero curiosi"...
Maddeché..
Ti piace il cazzo. PUNTO
Fattene una ragione!

Anonimo ha detto...

mi dispiace Insy, ma mi trovo d'accordo coi due baldi giovani qui: dipende dai tipi, perlomeno in linea di massima; c'è però anche da dire che dichiararsi esclusivamente passivo porta quasi sempre ad esporsi al pubblico ludibrio... allora magari uno dice che è versatile, un po' come quelli che sono alle prime armi e si dichiarano bisex, per stemperare la cosa...:) Io ne conosco parecchi che siccome sono solo o prevalentemente attivi si sentono meno gay degli altri... non è il caso di cambiare noi per primi? ;)
Dildo Baggins :)

Anonimo ha detto...

... Anche perchè secondo il tuo ragionamento, io che sono alto piu o meno come te, o mi inculo i puffi o lo prenderò a vita! :D

Dildo B.

Anonimo ha detto...

fai le cose troppo semplici...i gusti sessuali, come d'altra parte le persone, non si possono mica etichettare come fossimo prodotti da supermercato...dipende assolutamente dalla situazione e dalla persona. secondo me ogni persona può stimolare in ognuno di noi un lato diverso della propria personalità, dipende da quanta voglia si ha di mettersi in gioco...a me nel sesso piace tutto.

Anonimo ha detto...

Vorrei spendere una parola per il giovane diciottenne. Tu lo vuoi prendere o dare? Il tuo ragazzo prenderlo o darlo? Ho come l'impressione che tutti e due vogliate prenderlo e nessuno dei due si decida a dirlo (o darlo) :-)
Camila Kazzovich

Anonimo ha detto...

the only way is anal

Anonimo ha detto...

fai prima a di che hai rosicato perche volevi prenderlo tu ;)

Quadraretto View ha detto...

Ma Allora non avete capito!?????? E' una strategia di Insy per far si che sto W.E. a Milano si avvicinino solo quelli attivi, sto post è una sorta di scrematura preventiva.
Ps:portati il solito Kit da trasferta( Mom , crema spermicida , ginocchiere e pillola del giorno dopo)

Quadraretto View ha detto...

amori...scordi lo specchio da borsetta per potersi guardare in faccia anche se di spalle...è il modo di insy di essere educato...da le spalle ma guarda sempre negli occhi....
Barfly

VonPaulus ha detto...

Insy, tu sei un integralista cattolico mascherato da allegra pastorella...

Anonimo ha detto...

quadraretto: certo che pure voi una capatina a milano la potevate fare! ala fine vi vedo solo a roma o a stoccolma, e vista la frequenza con cui si va a stoccolma....

per il diciottenne: è un po' come il respiro o il battito cardiaco, è una cosa automatica: uno dei due sente di dover strusciare il pube contro l'altro, e l'altro sente di doversi girare.. o divaricare le gambe.. se entrambi sentono le stesse cose sono problemi.. o vi mollate o cercate il terzo! :)


dariush!

il terzo ha detto...

ciao, sono il terzo!

Dildo Baggins ha detto...

siam tre piccoli porcellin, siamo tre fratellin... :)

angie ha detto...

Parlaimoci chiaramente ragazzi e ragazze, a quasi tutti piace prenderlo. Ne conosco solo uno io che lo da e basta, ma secondo me è un etero marchettaro.
Quelli che si nascondono dietro alla parola "versatile", "etero curioso" o altro sono in realtà amanti del prenderlo, e usano delle subdole tecniche, tipo quella citata di Insy, per capovolgere la situzione.
Esempio femminile: "sai, a me piace un casino succhiarlo, lo farei per delle ore, mi piace molto di più rispetto al farmela leccare"
Leggi fra le righe: tu portami a casa invasato come sei da questa mia dichiarazione, e dopo due minuti mi ritrovi a contorcermi come Emili Ros sul letto e se non me la lecchi fino alla fine te lo strappo a morsi.
Eddai ragazzi! Siamo tutte uguali in fondo!

Insy, tesoro, grazie per l'invito di stasera, ma ho un hegozio di animali e un albergo da mandare avanti, non posso assentarmi.
La prossima volta giuro che non me la perdo per niente al mondo.

Sessuologo Bossi ha detto...

Caro diciottenne, ( lo dico per sdrammatizzare), se siete tutti e due cosi indecisi, non vi resta altro che fare le Scissor Sisters (non il gruppo) oppure, come si dice da noi, fate l'amore come le Barbie!!

Quadraretto View ha detto...

DARIUSH:Avevamo dimenticato la tua retorica poetica, il diciottenne ne sarà persuaso!
quando vieni a Roma Cena da noi!!!!

Manid'oro ha detto...

Dariush, anziché star qui a perdere tempo coi consigli da posta del cuore di cioè, corri in un negozio di infimo livello a recuperare il tuo outfit per stasera! ;)
C'è gente che ieri ha fatto l'una per allestire la lochescion della festa. Vorrai mica sfigurare, davanti alla guest star capitolina???
A plus tard
tuo Mani

simone ha detto...

ciuaua o alano (meglio alano, però) a me piace prenderlo. In bocca però. Ma proprio tanto.

Quale definizione c'è per me?

ps. concordo col primo commento, tra l'altro.

Miss Roboto ha detto...

Premetto che parlo per esperienze indirette, c'era un periodo in cui ero circondata esclusivamente da passivi impenitenti però ogni tanto capitava che si mettessero con un tipo (è vero era quasi sempre più basso!)e i ruoli per qualche tempo si capovolgevano. Poi c'è stato mio fratello che fino a 16 anni se n'è uscito con la storia che era bisex per fare il figo (va di moda ancora)ma poi ha finalmente ammesso che le femmine gli fanno ribrezzo. Ha sempre detto che era attivo poi con uno ha provato per vedere com'era(io sto ancora a chiedermi perchè mi racconti i dettagli della sua vita sessuale con tanta ricchezza di particolari ma lasciamo stare)...penso che dipenda molto da chi ti trovi davanti da cosa ti va di fare in quel momento. Non può essere o sei attivo o passivo, e che è.
Io effettivamente sono molto più limitata, mi piace stare sopra e ricevere sesso orale, se no tanti saluti. Ma sono pigra e vecchia, si sa.

Anonimo ha detto...

Caro Quadraretto il discorso è più ampio...
Insy non sta facendo una scrematura per la festa di Redrum... la sta facendo di tutti i commentatori del BLOG!!!

Vuole solo attivi!

E non mi meraviglierei sei in futuro i commenti visibili fossero solo quelli degli attivi!!!

ehehe

Justice

dildo baggins ha detto...

angie cmq un conto è definirsi "versatile" e un conto "etero curioso" secondo me... il versatile non ha magari ancora chiaro il suo ruolo, l'etero curioso non ha proprio chiaro se è frocio o no, o meglio finge di essere ancora "normale":)

18N ha detto...

Non mi ero firmato per paura e adesso mi tengo il nick che comincia a piacermi. Abbiamo la stessa età, siamo alti uguali, fin qui ci piacciono le stesse cose. Vuol dire che resteremo sempre in sospeso? Nessuno di voi riesce a fare un po' e un po'? Niente democrazia a letto? Per forza uno sopra e l'altro sotto (mi spiace, ma di spalle proprio non mi piace: voglio guardarlo negli occhi, quando mi sorride io godo... non ci posso fare niente)???

Bacio a tutti e grazie

Quadraretto View ha detto...

io sono basso e solo attivo ke vuol dire?

sunflower26 ha detto...

Effettivamente qs problematiche "tecniche" mi sono nuove...Da donna etero quale sono!
Cmq su una cosa sono d'accordissimo: che gli eterocuriosi et similia sono semplicemente gay!
A qs proposito richiedo un parere autorevole: Gianfigo e il Cummenda del gf ci fanno...o ci sono?
Visto che si tocchicciano il culo di prima mattina pò esse, no? Insy, illuminami con la tua sapienza!ps: il video è a qs indirizzo http://video.libero.it/app/play/index.html?id=59d49eb2df3463fd79aaf130c24c5403

dildo baggins ha detto...

18n, penso che tu abbia centrato il problema in realtà, cioè che la democrazia a letto la dovete stabilire tu e il tuo compagno e non c'è nessuno che possa dirvi cosa fare... si tratta solo di sperimentare insieme... se poi riuscite ad essere assolutamente paritari nel rapporto, allora hai trovato l'America! :)))

Quadraretto View ha detto...

i consigli di nonnodildo

dildo baggins ha detto...

eh mio caro, anni e anni di esperienza hobbit... :)))

Anonimo ha detto...

a me dipende molto dai periodi,se mi sento fisicamente prepotente,non c'è teoria del ciuaua e dell'alano che tenga,posso incontrare pure Polifemo,ma se mi piace, mi ci devo accoppiare selvaggiamente;forse dall'esterno come capita per i cani sembrerà una scena bizzarra,ma provate a leggere la soddisfazione di piegare una bestia di tali dimensionoi negli occhi del ciuaua

Insy,attendiamo aggiornamenti,vi state contorcendo ancora?Non lesinare in particolari scabrosi:-)
Enrico??????vabbè pazienteremo per una cronaca che non tarderà.

Anonimo ha detto...

l'anonimo di prima,bagley

Enrico* ha detto...

La cronaca de che?

centurione ha detto...

enrico...non c'è cosa + cip di un romano che prova a fare il romano...capisco il senso di inferiotà, ma evita... 2 cip

Anonimo ha detto...

Enrico,tranquillo,intendevo una cronaca semiseria della serata di quelle alla Insy,con impressioni riguardo questo variegato gruppo fatto di vecchi amici e nuove conoscenze;non sapevo a parte te chi altri sarebbe andato alla festa tra i commentatori del blog e perciò ho fatto il tuo nome,non mi riferivo ad una tua cronaca :-)
bagley

angie ha detto...

Insy, se vuoi passare da me c'è qualcosa per te.

Enrico* ha detto...

X bangley:

Io non sono andato alla festa...

X Centurione:

Forse volevi dire un "non romano" che prova a fare il romano... Io sono di Siena!

gipris ha detto...

Credo che la versatilità esista e non solo come paravento per ipocriti pigliainculo. La versatilità in un rapporto occasionale credo sia una minchiata proprio come dici te, ma in un rapporto duraturo e consolidato è da considerarsi la normalità. Non si ppuò pensare di stare con una persona per anni (i rapporti di qualche mese sono poco più che rapporti occasionali) e ricoprire sempre lo stesso ruolo, se di ruolo vogliamo parlare. Diventa un dare e un ricevere... e quindi si può parlare di versatilità. Io potrei dire di esserlo col mio ragazzo dopo due anni di coppia...

E cmq conosco persone che, prenderlo o darlo anche al primo incontro, per loro è indifferente. L'importante è fare sesso.

18n ha detto...

Gipris e Dildo Baggins, grazie! Io e il mio bello ne abbiamo parlato sabato sera (vabbè non abbiamo parlato soltanto...) e abbiamo deciso che prima o poi a uno capiterà di "scivolare" dentro l'altro. Per il momento aspettiamo. Insy, per te come è stata la prima volta?

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

Caro 18N la mia prima volta ero troppo impegnato a scappare dai tirrannosauri che mi rincorrevano per mangiarmi per avere un ricorno nitido dell'evento

Marco ha detto...

io mi reputo versatile.
il bello del sesso è proprio l'avvicendarsi dei ruoli, e il farlo giocando e ridendo (non musi duri da film porno insomma...).

Enrico* ha detto...

Oh Insy, ma la cronaca di questa serata che mi sono perso???
Lo sai che c'ho pensato solo dopo... Scendendo da Milano vi potevate fermare in Tuscany...
Che cervello, eh?

18n ha detto...

Insy, ma i dinosauri erano attivi o passivi?

Gan ha detto...

Chi si definisce solo attivo è versatile. Chi si definisce versatile è passivo. Chi si definisce passivo è sincero.

Anonimo ha detto...

Gan, cos'è? Una antica filastrocca?

Mirko (che lo prende, lo dà ed è ugualmente sincero)

Gan ha detto...

Mirko, antica si, ma non una filastrocca: è un adagio coniato nella notte dei tempi dalla cultura queer americana, e giunto da noi in epoche antidiluviane. Il post ha avuto l'effetto delle madeleines di Proust e me l'ha fatto tornare in mente.

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

GAN, ma allora, l'attivo come si definisce? Radiattivo?

Enrico* ha detto...

Insy, invece che lasciare commenti, metti un nuovo post...
Qui il piatto piange!!

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

ENRICO*: hai ragione ma, sembra strano, eppure sto lavorando. Appena ho un secondo...

primo ha detto...

AHAHAHAH!
il vibrione del colera nelle noccioline
è il mio incubo da sempre...
Sulla storia dell'Attivo o Passivo
a tutti i costi non sono convinto,però..
Credo all'esistenza della categoria
"versatile", anche se meno prestante
di un coltellino svizzero plurimodulare,
e più a rischio mistificazione da parte
dell'impostore-passivo-timido..
Che però è STRAfacile smascherare!
Uno che nella foga del primo incontro
è tutto intento a raccogliere saponette,
e neanche per un attimo pensa di
utilizzare il prezioso utensile che
la natura gli ha piazzato tra le
gambe, è un "versatile" della domenica
(di Pasqua..)!:)
Io la vedo (e la vivo) così.
BELLO il tuo blog, da oggi sono un
tuo lettore!bacio

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

Grazie PRIMO e benvenuto;)

primo ha detto...

18ENNNE!!!!

Persegui la strada della
"Democrazia a Letto"!! Le schematizzazioni
"IO SOPRA/TU SOTTO" senza possibilità
di variazioni sul tema io le lascerei
a chi è fisicamente "indirizzato"
(vedi: UOMO + DONNA.. che poi ,con un
po d'immaginazione anche un uomo e una
donna possono inventare..)
Avere un partner che ha i gusti in
comune coi nostri può essere una
ricchezza, anzichè un limite!

Anonimo ha detto...

Primo, non ho ancora capito se scrivi in versi sciolti? :-)

Mirko

primo ha detto...

ahahah.
no.

:)

ghettoculturale ha detto...

OH Insynostro, ma 'sta festa come è andata?
Dai, dai, vogliamo tutti i dettagli.

Ghettoculturale, da sempre passivona orgogliosa, convertitasi con piacere all'attivismo estemporaneo da quando felicemente fidanzata con coltellino svizzero particolarmente indeciso (5 anni!).

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

GHETTO: sei un venduto!

dildo baggins ha detto...

bravo ghetto, meglio della riconversione industriale! :)

18n ha detto...

Il mio bello ha avuto un'illuminazione. Secondo lui, il dio dei ghei ha inventato il 69 per quelli incasinati come noi. In fin dei conti, il 69 e' versatile, no?

redrum_ ha detto...

beh in quanto tenutario della festa in questione posso ringraziare pubblicamente insy della sua partecipazione. anche se io alla fine non ho avuto tempo di parlarci molto e comunque lui era impegnatissimo a chiedere a tutti se si ritenevano più a o p :D

che altro potrei dire per accendere la vs invidia? che aveva una magliettina azzurra che ne esaltava le forme...
però quando sia andato a casa e con chi non lo so, c'era così tanta folla che a un certo punto non l'ho più visto...
quindi dovrete fidarvi dei suoi racconti!

18n ha detto...

Redrum, bello il racconto sul tuo blog... ma come mai possidi quella specie di carrello elevatore?

Miss Roboto ha detto...

Non passo da una settimana e mi ritrovo lo stesso post?
Che delusione, daje Insy datte da fà.

redrum_ ha detto...

18n: solleva tu tutti quegli alcolici... :D

Anonimo ha detto...

salve scusate dell'intrusione
io e il mio lui stiamo insieme ormai da un anno
lui all'inizio era convinto di dimodstrarsi versatile anche se non ne mai avvenuta una penetrazione completa
ora dopo un anno mi rivela che non ci riesce che gli fa male che non gli piace
cosa devo capire?