lunedì 2 marzo 2009

PIUME D'ANATRA.

Durante un’intervista, una volta chiesero a Rita Levi Montalcini cosa pensasse dell’amore e lei, composta, austera, stretta in uno di quei suoi rigorosi abiti dal collo inamidato con il calcestruzzo, rispose che era impermeabile all’amore come lo sono all’acqua le piume delle anatre. Gelo. L’intervistatrice rimase pietrifica. Vedere ammettere una donna di non crede all’amore crea più imbarazzo che sentir dire alla Marini che è pronta per recitare “Anna Carenina” a teatro.
Lapidaria. Perfetta nella sua semplicità. Assoluta nella chiarezza.
Sentirle dire quella frase fu per me un’illuminazione e da allora, pur non avendole pagato un soldo di diritti d’autore, è così che descrivo anche il mio di atteggiamento nei confronti dell’Amore.
Premetto subito che non ho avuto esperienze sentimentali traumatiche nella mia vita più di quante non ne abbiano avute anche quelli che credono che l’amore sia una cosa meravigliosa e che mettono i cuori al posto dei puntini sulle “i” e non ho avuto neppure cocenti rifiuti di quelli che ti fanno gridare “non amerò mai più!” (oltretutto, da quel che mi è dato vedere, chi si aggrappa alle tende consumandosi in un dolore degno di un film muto della Duse è lo stesso che, passati tre giorni, è già pronto a reinnamorarsi di qualcun’altro).
La mia refrattarietà all’amore la dichiaro con serenità. Questo non significa che non creda che per altri invece questo sentimento esista, anzi, per loro provo rispetto ed anche un po’ d’invidia ma dico semplicemente che non sono stato benedetto dal dono dell’amore.
E non sono neppure di quelli che hanno inviso questo sentimento “che sposta le montagne e cambia i corsi dei fiumi” al punto tale da denigrarlo facendosi beffa di esso. Del resto ho avuta una relazione durata tanti anni, in cui ho creduto molto per gran parte della sua durata, ma poi forse qualcosa è cambiato, qualche interruttore ha fatto corto e lo stato attuale del mio cuore è lo stesso di quello impiumato della Signora Montalcini.
Così, dopo aver ammesso che i musei mi annoiano (rischiando di esser tacciato per zotico e ignorante), ormai da qualche tempo mi sono anche serenamente rassegnato alla consapevolezza di non avere nella mia tavolozza emotiva certi colori.
Molti pensano che una vita senza amore non si una vita ma se di questo aspetto dell’esistenza (che per me è una possibilità e non una condizione ineluttabile) non ne sente la mancanza, cosa posso farci? Per carità, Lov Stori è uno dei miei film preferiti e rischio la disidratazione per le lacrime ogni volta che rivedo “Come eravamo” ma dopo i titoli di coda non mi viene affatto da pensare a quanto misera sia la mia esistenza senza una persona accanto.
Non confondiate tutto questo per cinismo da tolc sciò. Se vedeste il sorriso sereno che ho sul volto mentre scrivo queste considerazioni, vi persuadereste che non è così.
Tutt’altro, mi piacerebbe che il mio cuore sbattesse all’impazzata contro la gabbia toracica alla vista dell’amato ma, parafrasando un contemporaneo della Montalcini, Don Abbondio, che diceva: “uno il coraggio non se lo può certo dare da solo”, adatto la citazione e con rassegnazione dico: “uno l’amore mica se lo può imporre da se”.

80 commenti:

dildo baggins ha detto...

caro Insy, tocchi un tasto dolentissimo... mi sono lasciato a novembre dopo una relazione un po' anemica durata 6 mesi con uno più grande di me, ma solo di età... dovrei essere ora nella fase del "mi diverto più che posso" e invece già mi piacerebbe incontrare un altro che mi faccia provare delle emozioni! sarò scemo? poesse, sarà che il sesso me sembra alla lunga la solita minestra se non lo condisci con qualcosa di più... PS ti ho visto all'Alpheus sabato! o almeno penso, eri quello con la maglietta rossa e il gilé nero? dimmi di sì perchè ti ho rincorso per la sala ma poi ti ho perso tra la folla... mi avrebbe fatto piacere salutarti, spero alla prossima! :)

Massi ha detto...

Cosa sono tutti questi CRIC e SCRAK?? Ops temo siano le speranze di più di un corteggiatore qui dentro! Io riesco a immaginarla soltanto la tua situzione invece. Ho cominciato a innamorarmi del cicciobello a due anni enon ho mai smesso, ho solo cambiato semestralemnte il bambolotto fino ad arrivare al mio ragazzo. E ora sono 2 anni quasi che la banca ci ha sposati col sacro rito del mutuo...Nei periodi di singletudine il sesso compulsivo era sempre finalizzato alla ricerca del compagno giusto. Ho dovuto amare molto per arrivare ad amare veramente. Forse per te sarà lo stesso. E sennò va bene uguale! :) Bacio

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

si Dildo ero io!

itboy_76 ha detto...

sarebbe a dire che dopo 18 mesi che leggo il tuo blog adesso non mi vuoi più portare all'altare?!?

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

IT ma è ovvio che per te cambierei idea

Anonimo ha detto...

Io non voglio più a legarmi a nessuno...uomini e amici mi hanno così tante volte fatto sentire non "abbastanza", giocando su fragilità e insicurezze, che ho deciso di fare vita a parte...a sentirmi "non abbastanza" sono capacissima da me...

Un abbraccio, Insy.

dildo baggins ha detto...

ok Insy ormai ti ho inquadrato, la prossima volta non mi sfuggirai! eheheh...

Luca ha detto...

Insy non ti innamori degli uomoni,con loro ci fai sesso....dai che ad una festa incontri una lei,ti spoglierà e il giorno dopo ti mancherà.Anche a me è successo questo

Anonimo ha detto...

ormai sappiamo tutti che "Luca era gay" ci hanno annunciato a Sanremo

Anonimo ha detto...

non voglio annegare nella fanghiglia delle banalità ma è incredibile come il mio stato d'animo sia uguale a quello di insy. anch'io disocuppato ed anch'io in fase di cinismo cirenaico. ho comprato il tuo libro tre ore fa e lo divorerò. dovevi vedere la faccia del commesso figo quando mi sono presentato in cassa. mi sono detto: "ma che se vede che so' frocio???", cmq non ti nascondo l'orgoglio nell'avere tra le mani la tua opera, anche perchè sono riuscito a scovarla in una libreria di una piccola città marchigiana. sappi che tra qualche giorno ti arriverà la foto. posso spedirtela anche se è un pò hot??? tipo che con il libro ci copro le vergogne mentre il resto è tutto ignudo ed esposto all'obiettivo? cmq caro alessandro, al di là delle cazzate...cosa posso dirti? io sono decisamente rassegnato e per il momento mi precludo qualsiasi conoscenza maschile: sono tremendamente stufo di chi ti promette mari e monti e il giorno dopo sparisce senza addurre spiegazioni. paradossalmente sto pensando di convertirmi alla patonza, lavoro molto su me stesso ma sto cambiamento non arriva. spero che la lettura del tuo libro mi illumini. nel frattempo tanti auguri...un ragazzo come te non è destinato a stare solo...prima o poi troverai l'altra metà della mela....fidati...e il cuore tornerà a sbattere contro la gabbia toracica.
un bacio.

mr scrotociclosi

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

MR: mah che dirti la mia non è una reazione delusa. anzi, ho conosciuto tanti ragazzi gentili e disposti a mettersi in discussione con me. ma so io che non funziono:)

Anonimo ha detto...

@mr scrotociclosi

Convertirti alla patonza? Parliamone...scherzi a parte, volevo solo dirti (anche se è poco consolante) che ti capisco quando dici "sono decisamente rassegnato e per il momento mi precludo qualsiasi conoscenza maschile: sono tremendamente stufo di chi ti promette mari e monti e il giorno dopo sparisce senza addurre spiegazioni"...poco prima ho di te ho lasciato un commento in cui dicevo che non volevo più legarmi a nessuno e che ho deciso di fare vita a parte...
...se vuoi possiamo fondare un gruppo di mutuo-aiuto tipo "i disillusi anonimi" :-)

Un abbraccio anche a te

*B

Anonimo ha detto...

E' la completezza della tua persona che t'impedisce d'innamorarti. Di persone sbagliate, intendo.
L'espeienze che si fanno, siano due o mille, ci segnano inevitabilmente. Maggiore è il dolore ed il distacco, più vero ed indelebile è il sentimento.
Personalmente, una volta che hai provato qualcosa d'intensamente indescribile, è difficile provare altrettanto. La cosa pazzesca, sai qualè? E che, se determinate afffinità o passioni si rivivessero con troppa facilità, diventerebbero "cose normali". E la normalità, non entusiasma. Le parole del tuo post, filtrano sentimenti più profondi. Fanne tesoro.

Anonimo ha detto...

E' la completezza della tua persona che t'impedisce d'innamorarti. Di persone sbagliate, intendo.
L'espeienze che si fanno, siano due o mille, ci segnano inevitabilmente. Maggiore è il dolore ed il distacco, più vero ed indelebile è il sentimento.
Personalmente, una volta che hai provato qualcosa d'intensamente indescribile, è difficile provare altrettanto. La cosa pazzesca, sai qualè? E che, se determinate afffinità o passioni si rivivessero con troppa facilità, diventerebbero "cose normali". E la normalità, non entusiasma. Le parole del tuo post, filtrano sentimenti più profondi. Fanne tesoro.

@nto ha detto...

Insyyyyyyyy nn si dice...beh vuol dire ke nn hai incontrato uno cm me....anke perke sono unico e inimitabile!! tsè
però purtroppo x toi anke lontano...

Anonimo ha detto...

Perdonez-moi,l'ècho.

BlackHole ha detto...

ciò che secondo me traspare dalle tue parole è la libertà: un altro vecchio saggio insegnava (e aiutava con i suoi esercizi a raggiungere) che la vera libertà corrisponde all'indipendenza dai propri desideri... come dici tu l'amore è una possibilità, per quanto vorremo incontrare una persona che ci faccia battere il cuore all'impazzata e che senta lo stesso per noi, ciò potrebbe nn accadere mai, l'amore nn è un diritto ed è giusto continuare la propria vita sorridendo serenamente

ps adoro "come eravamo", che per altro nn finisce bene...

bagley ha detto...

Senza alcun riferimento sessuale,a volte incontrare la persona giusta è semplicemente questione di culo!

Memole ha detto...

Caro insi, che ti frega dell'amore? datti allo studio della neurobiologia umano come la RLM.
O sublima nella scrittura. la scelta e' solo tua :)

Massarosa ha detto...

Anch'io sono stata in quel limbo di mai più e giammai.Addirittura ho detto che l'amore non esiste e che è tutto un contratto d'affari.Poi ho visto arrivare uno in una nuvola di fumo con l'espressione da bastardo. Stiamo insieme da dieci anni.

L'Ammaliapi ha detto...

Maronna che argomento!
Io a riguardo mi sento più borderline di Angelina e Winona messe insieme mentre sclerano in 'ragazze interrotte'.
Ammetto di appartenere alla categoria di chi per indole si innamora solo di chi non ricambia o al massimo finge di ricambiare per convenienza trattandoti 'na merda e quindi dell'amore ho enorme desiderio ed enorme paura insieme. Credo che l'Amore non esiste per il semplice fatto che il sentimento puro di cui parlano i poeti dovrrebbe essere assoluto, bastare a se stesso e non essere condizionato da nulla ma è impossibile, perchè siamo esseri umani pieni di difetti e fisime socio/psico/culturali.
Io periodicamente ho bisogno di 'fissarmi' su qualche ragazza perchè mi sento il cuore come un secchio pieno che in qualche modo devo svuotare, però sono di quelle che fanno le fighe che non ci credono e tratto l'oggetto del mio desiderio na chiavica.
Inoltre ho vissuto, direttamente ed indirettamente, così tanti intrighi, cornificazioni e situazioni assurde che davvero non riesco a fidarmi delle persone e si è radicato in me un cinisimo che non mi fa più stupire di nulla.
Che tristezza.....

Anonimo ha detto...

Insy....probabilmente non ti sei lasciato andare,poichè sei un freddo calcolatore e la persona che avevi davanti non era particolarmrnte ricca e palestrata.
Mi hanno detto che non cerchi l'amore,ma solo uno con cui sistemarti,quando smetterai di concentrarti solo su testesso e le tue esigenze,e ti accorgerai che essere impotrante,utile,presente per qualcuno speciale è commovente
e egratificante,allora forse avrai una relazione degna e imparerai ad amare qualcunaltro oltre testesso.
s c

AtenaG. [il rompiscatole] ha detto...

Giusto un piccolo appunto: quando all'inizio parli di Rita dovresti cambiare "Vedere ammettere una donna di non crede all’amore". Non si tratta di non crederci, come giustamente spieghi anche tu in modo molto chiaro successivamente.

L'Ammaliapi ha detto...

@ S.C.

Non so cosa di preciso ti abbia portato a questo intervento e, non conoscendo assolutamente nè te nè Insy, non entro nel merito della questione però vorrei fare una riflessione...
Credo che, se mi sbaglio chiedo venia, in qualche modo tu abbia preso un due di picche da Insy o magari ci avevi messo un pensiero che ti hanno fatto togliere però se pure Insy fosse come lo descrivi non sta a te mandare anatemi o dare consigli su come 'guarire' dal cinismo, il mondo è vario e credo sia più costruttivo cercare chi è simile a noi piuttosto che accanirsi contro chi è diverso.

RebelRebel ha detto...

@ anaffettiva e uterina amaliap e i suoi cento colpi spazzola.

amare e' soprattutto donarsi e un sentimento meno egoistico di quello che descrivi..se vuoi amare per sentirti piu completo o migliore comprati un cagnolino cosi' con due passeggiatine e un po' di croccantini anche tu sarai amato incodizionatamente senza metterti troppo in gioco...

ok per la parte il mondo e' vario. Ma non scambiare amore per qualcosa che amore non e'.

S C ha detto...

Ammalia
Hai tutta la mia comprensione, il tuo primo intervento è chiarificatore,serenamente non aggiungo nnulla al tuo commento, basta il tuo, ti auguro un in bocca al lupo ,per il tuo percorso sentimentale, uscire dalla pubertà spesso richiede decine di anni.
Rallegrati tu e insy avete una cosa in comune.
Ps:solo una donna ferita e indurita pensa che uno dia cosigli e commenti animato da "un due di picche".
un abbraccio al tuo cuore piccolo e gelido

L'Ammaliapi ha detto...

@ S.C. e REBEL
Terrò a mente i vostri consigli.
Ah REBEL hai ragione e sono pure d'accordo con te, semplicemente credo che questo tipo di amore sia davvero rarissimo.

L'Ammaliapi ha detto...

@ S.C.
che sono ferita ed indurita l'ho ammesso...tu invece cos'hai?

jack ha detto...

Ciao,
prima di tutto grazie per il tuo libro che mi ha fatto davvero ridere in un momento in cui avevo come pensiero ricorrente:"meglio due dita umide nella corrente o il tram n.4?"
Oggi ho letto questo post e vorrei dirti una banalità. Cioè che certo si vive bene anche da soli, ma io non credo che nella tua tavolozza emotiva certi colori non ci siano. Davvero penso a quello che hai scritto nel libro e non riesco a crederci. E cmq non te lo auguro: per me tu hai tutti i colori, anche se a volte tendi ad usarne più alcuni. Un forte abbraccio!
jac

Anonimo ha detto...

@S.C.

Insy ha condiviso con noi la sua consapevolezza di essere andato in "corto circuito" a un certo punto della sua vita. Non si augura di non potersi innamorare e ammette candidamente che gli piacerebbe che il suo cuore battesse all'impazzata contro la cassa toracica. Ma è consapevole che l'amore non ci si può imporre, che c'è o non c'è, che si prova o non si prova. Io sinceramente invidio la tranquillità e la consapevolezza di Insy quando dice che si può vivere anche senza, che è una possibilità e non una necessità. Ma appunto perchè è una possibilità, non si può escludere che accada, anche se si pensa di non avere tutti i colori nella tavolozza, o se non se ne sente la mancanza.

@Insy

Un abbraccio

*B

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

JAC: lieto di averti evitato il gesto inconsulto!!

*B: grazie, mi fa piacere constatare che allora avevo scritto esattamente quello che intendevo e che questo era intellegibile :)

marco ha detto...

Di amore non ne so proprio niente; sarà per l'età? bho...
Quello che so è che ho letto il tuo libro appena è uscito e l'ho trovato fantastico, davvero all'altezza del blog.
Non è che non trovi l'amore perchè stai sempre a scrivere? :-)

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

MARCO grazie, ora devi mettere anche il mio libro nella tua lista dei preferiti:) e, no, non è per quello che non trovo nessuno:)

marco ha detto...

Faccio di più. Lo consiglio a tutti gli amici. Almeno 6 o 7 copie in più le già hai vendute :) e ho rubato una tua frase come messaggio personale del mio msn... non chiedermi diritti che non c'ho na lira!! :)

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

visto che mi fai vendere altre 7 copie, non ti chiederò i diritti:) quale frase?

marco ha detto...

i buoni motivi per cui è meglio essere gay (feste e grande sensibilità): geniale... "E se qualcuno obietta puoi sempre dargli dell'omofobo" :)
ma se potessi metterei tutto il capitolo dancing queen!!

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

ok, ok. per sapere, chi è quello nella foto?

marco ha detto...

veramente sono io, foto del nuovo book. con quello che costa.. anche per questo non ho più una lira :)

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

a MARCO, ma mi prendi per il culo?! :)

Anonimo ha detto...

ahahahah..visto che insy ci prova spudoratamente con marco il palestratrato...io ci provo con b! mi rivolgo a te...b anonimo..fondiamo sto cazzo di club degli sfigati. magari cambiamo idea sull'amore e sulle nostre disgrazie. magari ci incontriamo e finiamo per....darcele di santa ragione. mi manca solo questa esperienza, dopo decine di rifiuti ora potrebbe esserci il posto per un incontro fatto di calci e pugni....così avrei sperimentato tutto...hihihihihi!!!

mr scrotociclosi

sluch ha detto...

scusate ma insy non ci sta provando con il palestrato...lui cerca l'amore...e marco da quello che ha scritto potrebbe essere la sua anima gemella!!

dildo b. ha detto...

Insy... allora è il solito vecchio trucco del "non cerco l'amore" così attiro il bonazzo missionario! ma è scontatooooo! :P

Anonimo ha detto...

@mr scrotociclosi
Mr, per il club va benissimo ma non sarebbe degli sfigati, solo di quelli che si son presi "una volontaria pausa di riflessione perchè sconvolti dai sentimenti troppo coinvolgenti" :-)

Se ti va, al di là del club, possiamo scriverci, continuare ad amoreggiare platonicamente sul blog di Insy (Insy, ormai lo sai che il tuo blog ha anche una funzione sociale!)...insomma, se ti va troviamo un modo per tenerci in contatto...
Una cosa però: pensavo avessi capito dalla mia battuta "Parliamone" che sono donna...a meno che la "conversione" che "minacciavi" nel tuo commento non sia già in atto o che tu sia il Luca della canzone di Povia, dubito che ti venga voglia di provarci con me :-)

Un bacio
*B

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

c'avete una malizia che è una cosa formidabile!

Anonimo ha detto...

ma smettetela

Anonimo ha detto...

ma smettetela

Anonimo ha detto...

INSY, bricconcella... dopo Luis ora Marco.
Ma dove lo trovi il tempo di innamorarti se li cambi come i kleenex?
Malizia è il secondo nome dei gay bambina cara. Lo mettimao sempre prima del cognome: Invidia.

La nonna

Anonimo ha detto...

MARCO, magnifico Adone dal book con cambio di look, il libro di INSY non è certo "À la recherche du temps perdu" ma ha momenti anche più profondi di quello che ti ha folgorato, perdona...flashato.

dildo b. ha detto...

marco ti credo che non c'hai più una lira... ce sta l'euro! (lo so è una stupidata ma mi scappava) :P

Anonimo ha detto...

Marco, se ti sforzi un altro poco ti scappa. Relax, sei bono pure senza tutte le strisce sull'addome. Non si vive solo di 3/4.

Anonimo ha detto...

marco, visto cosa ti ha colpito del libro di INSY, direi che no, non è l'età è che probabilmente al posto del cuore hai il pulsante per l'autoscatto. Life in plastic is fantastic!

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

ANO: ce la spieghi che non ho portato il decrittografo del codice da vinci e non ho capito che vuoi dire.

Anonimo ha detto...

INSY, amore, se ti capitava di passare per Dagobah ti saresti trombata pure il maestro Yoda.

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

beh, se è bono, perchè no? o sei di quelli per cui il sesso è male?

Anonimo ha detto...

uhm... credo che tu non ti sia mai visto Guerre Stellari. Prova con google.

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

basso e verde? sì, lo conosco ma i gusti so' gusti

S C ha detto...

Ammalia & Co.
Condividere esperienze e confrontarsi,accettare nell'altro il lato più stupido e accettare il proprio,accettare la fallibilità di un rapporto dove niente è deciso e niente è scontato.
La montalcini è una donna starordinaria, ma è brutta è concentrata sulle sue ricerche, lo accetterò da insy,questo comportamento solo se vincerà il nobel x la letteratura...tu Ammalia non hai scuse, mettiti in gioco e divertiti.

dildo b. ha detto...

Insy ma a parte facebook non è che hai pure messenger? :)

Anonimo ha detto...

SC, quindi se uno è brutto è fuori dai giochi. L'amore bacia solo i belli?
Belli dentro o belli fuori? O belli e basta?
Ed il successo sul lavoro quindi pregiudica l'ammore? O l'uno o l'altro. Non tutti e due? Del resto l'hai detto tu, accettare il proprio "lato più stupido". E noi ti accettiamo in toto perchè, perdona, mi pari stupido da tutti i lati.

La nonna

marco ha detto...

ANO, io di solito quando ti ho davanti so a chi appartieni. Ma qui nulla..
Ti ricordo che se in francese scrivi "à" maiuscolo non devi mai mettere l'accento.
Come vedi ho cambiato foto, così non ti scaldi più del dovuto visto che sei allergico alle tartarughe :)

S C ha detto...

Nonna
stella santa,probabilmente lei è di un'altra generazione,e non comprende quando per alleggerire un discorso si svia sul divertimento e il luogo comune,per chiudere sorridendo su un tema ,quello dell'amore che da quando esiste l'uomo (inteso come essere umano,non vorrei che lei pensasse che sono uno stupido maschilista)è dibattuto e decantato sia nell'assenza che nell'essenza.
Ps: nonna si è ricordata di prendere le pasticche x la pressione? e quelle x l'artrite?

Anonimo ha detto...

MARCO, se pure questa foto viene dal book era meglio se ti risparmiavi i soldi per iscriverti ala scuola Radio Elettra. E ripetevi pure un poco di francese...

Anonimo ha detto...

@SC, maschilista non mi era passato nemmeno di mente. Stupido occupava già tutto.

La nonna

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

quando leggo commenti del genere mi chiedo perchè ancora non ho messo il filtro. se dovete litigare, invidiarvi e rimorchiarvi fatelo su altri blog e chat. grazie.
il padrone del blog

Anonimo ha detto...

Insy, non so se il tuo commento sia rivolto anche a me ma nel dubbio mi scuso per aver lasciato un post personale per mr...credo si capisca bene dal tenore scherzoso e dal contenuto del messaggio che il fine non era quello di "rimorchiare".

*B

Anonimo ha detto...

hai ragione INSY. Chiedo scusa a te ed a SC. Alla mia età o tengo sotto controllo la vescica o tengo sotto controllo la lingua. Ed ho finito i pannoloni.

SC davvero scusa, il tuo commento era delicato e per niente stupido ma l'artereosclerosi galoppa nelle mie ormai desolate praterie. Chiunque quando prova amore si eleva. Comunque lo provi e per chiunque. INSY, chissà, magari alla fine proprio la tua disincantata sincerità può predisporti al più sorprendente degli innamoramenti e poi magari all'amore.

La nonna

S C ha detto...

nonna!!!
ma vuoi dare l'esempio, se con la vecchiaia non ha raggiunto anche la saggezza gli anni che passano a che ti sono sereviti?....non é che sei la Montalcini?se è così...guarda che scerzavo,se non è così fatti le analisi e la tac anche la fallaci era come te e guarda che fine ha fatto.

Anonimo ha detto...

La saggezza te la portano le esperienze, non solo gli anni.
E no, non sono la Montalcini ma tranquillo mi tengo sotto controllo. La Fallaci era comunque una gran signora, anche se non ne condividevo le idee. E guarda che certe cose possono venire anche alla tua età ed è anche peggio. In noi vecchi le cellule tumorali si sviluppano con molta lentezza. Nei giovani come te invece fanno prestissimo ed amen.

La nonna

S C ha detto...

Nonna
parla con un esorcista.

PATRIZIA VALDUGA ha detto...

Vieni, entra e coglimi, saggiami provami...
comprimimi discioglimi tormentami...
infiammami programmami rinnovami.
Accelera... rallenta... disorientami.

Cuocimi bollimi addentami... covami.
Poi fondimi e confondimi... spaventami...
nuocimi, perdimi e trovami, giovami.
Scovami... ardimi bruciami arroventami.

Stringimi e allentami, calami e aumentami.
Domami, sgominami poi sgomentami...
dissociami divorami... comprovami.

Legami annegami e infine annientami.
Addormentami e ancora entra... riprovami.
Incoronami. Eternami. Inargentami.

Partizia Valduga (1953)

TI HO FATTO TORNARE LA VOGLIA DI INNAMORARTI?
MAGIKA

Anonimo ha detto...

SC, cuore anche dei santi hanno avuto esperienza di possessioni diaboliche Gemma Galgani e Giovanni Calabria per esempio. Ma devi stare tranquillo. Il diavolo predilige personalità forti ed ama l'intelligenza. E dunque almeno per questo sei salvo.

PATRIZIA, e un bel "violentami, miao" no?

La nonna

Anonimo ha detto...

INSY, ma scusa. Tu devi aver conosciuto molte persone; nessuna ti ha fatto venir voglia di rivederla, conoscerla meglio, frequentarla. Quando nel libro hai parlato del tuo "fidanzamento" traspariva che ci tenessi. Io capisco chi non si innamora mai, ma tu eri innamorato allora.E' difficile pensare che chi prova qualcosa come quello una volta poi se lo neghi per incapacità. Ma tu voresti una relazione?

La nonna

S C ha detto...

nonna
l'esorcismo a distanza ha funzionato ,questo tuo ultimo intervento a Insy è degno di nonna Papera, bentornata!
ora dacci la ricetta della torta di mele.
Ps: insy ripeto sei troppo concentrato su te stesso x innamorati,guarda chi ti circonda più attentamente,l'amore si costrisce.
nonna io vado a nanna,spero anche tu,domani viene la fisioterapista alle 9,fatti trovare già lavata.

Silvia ha detto...

io ho letto tutto il tuo blog e il tuo libro e devo dire che questo è il post più bello. così semplice, così vero, così sereno come un sospiro. anche io sono impermeabile all'amore, o meglio, mi colpisce, mi fa felice, mi fa soffrire ma poi mi lascia indifferente...semplicemente è così! grazie insy.

Anonimo ha detto...

magika
la paoesia è semplicemente bstupenda!!!!!

Anonimo ha detto...

SC grazie, punterò la sveglia. Tu però fa uno sforzo per migliorare la retorica da cartina del bacio perugina. Mi sa che devi aver studiato sui romanzetti Liala.

La nonna

Maya ha detto...

L’amore è un emozione che ci avvolge una volta sola,e rimmarà tale nel nostro inconscio per sempre.
L’amore è li dove sei pronto a soffrire.

baci a Tutti che hanno vissuto un'Amore

S C ha detto...

nonna....ti confesso che ti scoperei

Anonimo ha detto...

Anche gerontofilo. Certo che quando uno pensa di averti collocato, tu riesci ancora a scendere di qualche gradino.

La nonna

Pam ha detto...

Insy, tesora, che bel post e che bello leggere tutte le risposte. Grazie per avermi risollevato un po' la serata. Pammy =)