mercoledì 28 novembre 2007

IDA se ne va.

Quando mi arriva una telefonata prima delle 8 del mattino o dopo la mezzanotte, ho sempre il presagio che sarà foriera di brutte notizie.
Alle 7, 45 il cellulare inizia a trillare sulla mensola vicino il letto. Sul displei lampeggia “mamma”.
Occorrono pochissimi minuti di conversazione visto che un po’ ce lo aspettavamo tutti.
Pochi mesi fa le avevo attribuito il titolo di Immortale. leggi qui
Evidentemente Zia Ida non lo era. Conoscendola adesso starà gia gareggiando con i martiri del Cielo su chi, tra loro e lei, ha più acciacchi, e a San Lorenzo non basterà neppure mostrare la graticola sulla quale fu martirizzato per spuntarla sulle lamentele di mia zia.

29 commenti:

satanik ha detto...

mio caro Insy un abbraccio fortissimo io ci sono passato poche settimane fa

Anonimo ha detto...

ti sono vicina, un abbraccio forte forte
sasi

Marco Contini ha detto...

mi spiace tanto... un bacino
marco

Clarissa ha detto...

Un abbraccio Insy.

Clarissa

Suzywong ha detto...

Mi spiace,un abbraccio.

Andrew ha detto...

Condoglianze...
un bacione...

David ha detto...

Condoglianze, un abbraccio.

Anonimo ha detto...

Hai perfettemante ragione sull'orario delle telefonate.
Un abbraccio

thestral

oscar ha detto...

un bacio a zia ida che avrà già convinto padre pio che le stigmate siano una cazzata confronto alla sua artrite.
e un bacio a te, perchè i momenti tristi servono a ricordarci quelli felici.

Anonimo ha detto...

Un abbraccio, Insy.
E quando ti mancheranno le gare di malanni dimmelo, ti presento mia zia Marisa..
GiTTu

Aladar ha detto...

Un abbraccio anche da me...

Anonimo ha detto...

mi dispiace
un abbraccio grande grande
Astrid

bagley ha detto...

un grande bacio,per questa volta solo dove la zia avrebbe approvato.

Fabio ha detto...

Naaa, in Paradiso acciacchi non ce ne sono. Altrimenti che Paradiso sarebbe?

Un abbraccio anche da parte mia :)

F.

itboy_76 ha detto...

Un abbraccio anche dal tuo genio informatico.

PS: correggi il link o Zia Ida ti scaglia contro qualche anatema da lassu' (manca un "http://" dopo a href)... <a href='http://trps1.blogspot.com/2007/07/zia-ida-limmortale.html<
Così dovrebbe funzionare: leggi qui

Azzurra Camoglio ha detto...

Ho letto il post precedente e tua zia ricordava molto mia nonna, tuttora vivente benché molto malata (adesso davvero), che è in punto di morte all'incirca dal 1979 e intanto ha seppellito un marito, quattro tra fratelli e sorelle, svariati cugini e cognati, un genero e qualche nipote.

Le sue condizioni sono attualmente gravi ed è uno degli argomenti di conversazione ricorrenti tra me e mio padre (ho sentito Zio, tua nonna sta... etc.).

Non ti faccio condoglianze perché mi sembrerebbero finte, ma diciamo che conosco bene la situazione.
Ciao

Carlo ha detto...

Ogni tanto la vita si premura di riportarci con i piedi per terra e ricordarci che esiste anche la morte. Mi dispiace.
Un abbraccio...

gipris ha detto...

Un abbraccio Insy...

gofordynamite ha detto...

Un abbraccio anche da me.

Anonimo ha detto...

ma alla fine hai scoperto quanti anni aveva?

Barbara ha detto...

Un abbraccio anche da me

Anonimo ha detto...

Un abbraccio forte.

Dim

mauricio ha detto...

Pur apprezzando moltissimo il tuo blog, ho sempre resistito alla tentazione di scriverti.
Ora non posso più farlo. Sei pur sempre un amico, seppur virtuale, quindi ti esprimo di cuore le mie condoglianze.
Forza Insy
Mauricio

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

grazie a tutti per la vicinanza.

Ikea ha detto...

Hey baby, condoglianze. Un abbraccio, D.

PS: Il tuo blog è davvero spaccaculo.

Daron ha detto...

Sono in ritardo... Vuol dire che ti abbraccerò più a lungo. Ciao Insy.

ErPupone ha detto...

Mi spiace moltissimo Insy, non ci conosciamo ma ti mando lo stesso un abbraccio virtuale...

nello ha detto...

Leggo solo ora.
Ti sono vicino.

Enrico ha detto...

Mi dispiace Insy, anche se sono arrivato dopo la coda del maiale...
Un abbraccio.