lunedì 23 novembre 2009

Niu Mun e il 17enne ipetrofico.


“Allora stasera andiamo a vedere Niu Mun?”.
“Certo ci sta quel bono assurdo del lupo mannaro che sta sempre a torso nudo per tutto il film”, rispondo al mio amico E. I biglietti sono introvabili e sono sicuro lo siano per questo motivo. Mi rifiuto infatti di credere che ci possa essere qualcuno che vada a vedere questo film perché intrigato dalla trama che ha un flusso narrativo eccitante come la lettura dei valori barometrici degli avvisi ai naviganti.
La storia in sostanza è quella di Bella (scelta davvero beffarda del nome, soprattutto se si considera l’attrice che la interpreta), adolescente inquieta, che vive una storia tormentata con un vampiro. Lei gli fa due palle tante implorandolo di trasformare anche lei in vampiro, non fosse per il fatto che lui ha le sembianze di un ventenne da 200 anni quindi teme che di li a 20 anni la mollerà per qualche altra ragazzina con le tette sode (cosa che capita spesso anche nel mondo reale solo che noi questi non li chiamiamo vampiri ma vecchi bavosi con i soldi). Lui non vuole perché trova la condizione vampiresca una condanna e, in effetti, se si considera che questi sono immortali, non muoiono alla luce del sole né alla vista del crocefisso, hanno super poteri e sensi acuiti, si capisce benissimo che vitaccia siano costretti a condurre. Tant’è che lui per preservarla da tanto schifo, decide di andarsene via lasciando la sventurata in un mare di dolore.
Come premesso dai treiler, antagonista di questo vampiro è un ragazzo lupo, amico d’infanzia di Bella, che cerca di aiutarla a dimenticare il succhiasangue. L’attore ha 17 anni e per ottenere la parte lo hanno intinti per 6 mesi in una soluzione liquida di testosteroni e aminoacidi ramificati. Lui però alla stampa rifila la storia dello sviluppo fisico e di una dieta a base di riso bianco e bilanciere che suona credibile come le modelle che ti dicono di mangiare la carbonare soprattutto a cena e 5 minuti prima di una sfilata. Nonostante quindi questa statua greca le faccia il filo, lei continua a struggersi per il vampiro, quindi non solo si evince che sia brutta ma è anche deficiente. Il film dura 2 ore e lui è nudo per 130 minuti e per altrettanti in sala è tutto un ansimare e, più che un fantasi, a me è sembrato un giallo anche perché non si spiega come sia possibile che tutti i protagonisti maschili si vogliano fare la protagonista che, ribadisco, è brutta come un anno di carestia.
Grossi colpi di scena non ce ne sono, gli effetti speciali sembrano contraffazioni fatte dai cinesi. La recitazione oscilla tra l’imbarazzante e l’inesistente. Gli sceneggiatori hanno scritto la parola “non posso vivere senza di te” e poi hanno premuto control C + control V un centinaio di volte. Le poltrone erano comode i pop corn caldi e la ragazza che mi sedeva accanto aveva un buon profumo. Altro da dirvi francamente non avrei anche perché confesso che una ventina di minuti me li sono fatti dormendo.

20 commenti:

Wiser ha detto...

Secondo me non ha 17 anni, è tutta una balla per attirare le adolescenti in calore .. sembra che ne abbia almeno 23-25.

Anonimo ha detto...

caro insy, sulla protagonista hai tutta la ragione del mondo! oltre a non essere gran che, recita obiettivamnete da schifo... (possibile che un'attrice degna di questo nome nn si trovasse???)
però...
1. i libri sono fantastici, i due film usciti al confronto fanno pena
2. non mi puoi essere fan di jacob... tutte le vere edwardiane lo odiano profondamente!
ciao, fanny

Anonimo ha detto...

Questa è una critica !!!
Bella , letta fino alla fine e finalmente si parla ..del film !!
ce ne fai una alla settimana ???


TUO X sempre (ma ho un cane che adoro)
Fabrizio

Anonimo ha detto...

..io ero l'unica della sala a sospirare ad ogni inquadratura di Bella.
La tua cronaca è assolutamente parziale!
GiTTu

Anonimo ha detto...

..ti posso dire che il primo film della saga l'ho visto in aereo e sono riuscita ad addormentarmi! premessa:ho una paura matta di volare!
...figuriamoci il secondo!

SASI

davdeb ha detto...

ti adoro

Elfobruno ha detto...

Io andrò a vedere 2012 unicamente perché si vede la cupola di San Pietro rovinare su certi fedeli, premier italiano incluso...

Edgar ha detto...

caspita, dovresti vedere e raccontarci più film... ne hai parlato talmente male che mi è quasi venuta voglia di andare a vederlo :)
...quasi...

Roccia ha detto...

E se aspettassimo che l'uomo lupo faccia un bel film in cui è nudo per 180 minuti senza doverci sorbire la favola dei vampiri e dei licantropi? (che sinceramente iniziano a rompere un po' le palle)

Rosa ha detto...

Io ho costretto il moroso ad un'opera pia e abbiamo accompagnato il fratellino quindicenne: si è trattato di un'alanili socio-psicologica, dato che il poveretto si attendeva di trarne la chiave per accedere al cuore delle sue coetanee.
E' stata dura, ma alla fine siamo sopravvissuti.

La tua recensione è perfetta!

Salvatore ha detto...

anche se ancora nn l'ho visto, e data la grande delusione dopo aver visto il primo della saga vampiri sbrilluccicanti, sono totalmente d'accordo sulla protagonista e sull'inesistenza di trama e dialoghi... e se vedessi il film in muto solo nelle scene col lupo???

Antonio ha detto...

Insy, è normale che uno all'inizio della sua carriera di ghei andrebbe anche con gli armadi solo perchè sono grossi, più alti di lui e mooolto massicci? Ho una vita sessuale degna di cicciolina ai bei tempi andati... mi sto preoccupando.

Paoletta ha detto...

La protagonista deve interpretare una ragazza comune.
E le ragazze comuni, di solito, non sono le stragnocche che mentono sulla carbonara.

Ma scusa, a te non va mai bene nulla?
Sempre una critica su tutto e tutti?
E poi perchè scrivi le parole straniere come si pronunciano in italiano?
E' agghiacciante.
Pensaci!

Paoletta ha detto...

La protagonista deve interpretare una ragazza comune.
E le ragazze comuni, di solito, non sono le stragnocche che mentono sulla carbonara.

Ma scusa, a te non va mai bene nulla?
Sempre una critica su tutto e tutti?
E poi perchè scrivi le parole straniere come si pronunciano in italiano?
E' agghiacciante.
Pensaci!

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

PAOLETTA, penso che sia ironia. ma soprattutto penso che tu sei l'unica qui a non coglierla e il fatto che difendi Niu Mun, questo sì che è davvero agghiacciante!

Anonimo ha detto...

New Moon non si spaccia x un film culturale, non inganna lo spettatore.
Qdi sai già a cosa vai incontro.
Soprattutto se hai già visto Twilight.
Non si puo' sparare contro la croce rossa!!!
PAOLETTA

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

ok, paoletta, come vuoi tu.

Luca - Satanik ha detto...

....Paoletta sostituiscile le pile del vibratore che è ora.

giuls ha detto...

ragazzi parliamone un attimo! andiamo un secondo oltre le facili conclusioni..
1-premettendo che l'attrice l'hanno conciata in modo da essere anonima x' qst è qll che traspare dai libri, lei è una ragazza normalissima in cui chiunque si può ritrovare.. l'attrice nella realtà è alquanto carina e lo dico da lesbica :D
2- qst è la stessa trama di tutte le grandi tragedie d'amore o favole.. Bella è la principessa che tutte vorrebbero essere o la Giulietta del caso, Edward il principe, l'uomo ideale, bello dolce comprensivo, galante, protettivo insomma ce le ha proprio tutte, potrebbe avere tutte le donne del mondo ma si innamora di Bella.. peccato che il principe come sempre debba avere una maledizione che impedisce la storia d'amore perfetta con la principessa.. core della storia tutte le vicende che portano al superamento delle difficoltà, trionfo dell'amore che riesce a vincere anche i malefici.
dai ragazzi se la storia è banale è x' la si guarda in modo superficiale..sennò sono banali anche Giulietta e romeo e tutti gli altri.. :D
meditate gente meditate

Anonimo ha detto...

Ho letto tutti i libri della Meyer...ottimi quando stai a letto e non riesci a prendere sonno. I film sono banali tanto quanto i libri.

le storie sono dementi (e aspetta di vedere/leggere breaking down dove le pecionate arriveranno a mille).

Pero`, nonostante schifato, io li ho comprati tutti,i libri, e un sacco di gente va a vedere i film. il risultato e' garantito...

a paoletta, aumenta le dosi di lexotan!

ciao insy e buon compleanno!

massi