giovedì 25 dicembre 2008

ALLENAMENTI IN PALESTRA: attenti se vi sentite dire certe cose.




















Quando mi alleno in palestra ho sempre e cuffie conficcate nelle orecchie. Non lo faccio perché non voglio essere disturbato dato che non lo farebbero (soprattutto chi invece vorrei lo facesse) neppure avessi una maglietta con su scritto “ho scoperto il vaccino contro il tumore. Chiedimelo, te lo do gratis”.
Quindi è per questo che mi perdo un sacco di quelle frasi gergali che i discepoli omoricchionazzi del muscolo invece usano tanto.
Per fortuna Gnomilde, la micro reginetta dei manubri e delle diete equilibrate a base di aria e dita in gola, ha raccolto per me una serie di sentenze che si scambiano tra coloro che in palestra ci vanno per far crescere i muscoli e non per vedere (solo) gli uomini nudi nello spogliatoio.
Ditemi: dicono davvero così?

Stai facendo dei grandi progressi! = mi sa che prende gli anabolizzanti.
Davvero sono del tutto naturale! = OK, ora ho la conferma: ne prendi a secchiate.
Hai un paio di brufolini sulle spalle = visto che hai 75 anni e il corpo di un ginnasta bulgaro mica vorrai farmi credere che è acne giovanile.
Anche qui: secchiate di steroidi.
Si, è vero, sono un po’ fuori forma ma a causa di uno schiacciamento della 3a vertebra ho dovuto rallentare gli allenamenti = ho esagerato con gli anabolizzanti e ho una ritenzione idrica che manco una medusa.
Ho un po’ di mal di schiena = Ho ingurgitato talmente tante porcate che mi si sono inchiodati i reni.
Una volta curavo molto di più il mio corpo, ora mi interessano altre cose = Dai e dai gli anabolizzanti non hanno più effetti e ora mi riciclo intellettuale perché ho avuto il mio primo approccio con la lettura leggendo l’altro giorno lo scontrino della GS.
Hai delle buone potenzialità (questo è quello che mi dice in continuazione la cara Gnomilde) = Hai un corpo di merda, se non ti dai una mossa stai fresco (ora capisco cosa pensa davvero di me).
Stai molto bene con un paio di chili in più = premettendo che nessuno sta bene con un paio di chili in più, neppure Vicrtoria Becam, non può che essere una forma di offesa al pari de “limortaccitua!!”.
Le gambe sono il tuo punto forte = Il resto fa schifo quindi consiglio ot pens anche a dicembre con -12° e la scocca di uno scaldabagno per coprire il sopra.
Dovresti concentrarti meglio sulle gambe = Sembri un pollo.
Per i glutei che esercizi fai? = Hai un il culo piatto che sembra il portamonete di una vecchia.
Capisco bene, i pettorali sono molto difficili da sviluppare = Se non ti impiantano del silicone avrai sempre il petto piatto come il tavoliere delle Puglie.
Gli addominali non li alleni mai? = hai una panza che sembra un maglione sblusato.
Dovresti concentrarti meglio sui tricipiti = quando saluti con la mano sposti l’aria con quella pelle a ventaglio del braccio.
Mi piacciono i corpi non troppo grossi = Hai un corpo di merda:1.
Nonostante la palestra hai un corpo molto armonico = Hai un corpo di merda:2.
Li stai usando tu i 30 kg? = Ma non farmi ridere. Staranno qui a terra perché qualcun’altro non li ha messi a posto.
No, non sto usando i 6 kg!! = sì, ma non voglio sembrare Barbi Fitnes.
Ti secca se ci alterniamo? = primo timido tentativo di rimorchio.
Tanto è l’ultima serie: vai via mostro!

Ho ancora molte serie da fare = * con te neppure fossimo stati mandati solo noi due nello spazio alla ricerca di forme di vita su marte e il compiuter di bordo in avaria ci stesse invece spedendo agli estremi della galassia.
Di solito mi alleno duramente, stasera sono stanco per il lavoro = ma vengo lo stesso per fare una sauna e vedere e i maschi nudi attraverso la porta di vetro.
Mi ha fatto piacere parlare con te, sai di solito non chiacchiero con nessuno in palestra = La prossima volta ti metto un metro di lingua in bocca.
Scusa se non rimango a chiacchierare con te ma sono nel mezzo di una superserie = vedi: *.
Vieni anche tu ad allenarti qui? Ma dai! Non lo sapevo! (Prima versione) = E’ da 3 anni che ti sbavo dietro come una lumaca mutante di 78 kg.
Vieni anche tu ad allenarti qui? Ma dai! Non lo sapevo! (seconda versione) = stavolta è vero. Se non ti ho mai notato è perché l’incendio in un orfanotrofio in confronto a te è meno tremendo.
Quello se la tira da morire e non ha tutto sto gran corpo = se me lo da poi giuro prendo i voti.
A quest’ora c’è troppa gente ed è impossibile allenarsi! = Ma io vengo lo stesso a quest’ora perché magari rimorchio uno straccio di uomo.
In questa palestra ci sono troppi gay! = e neppure così mi si filano.
Non sapevo che ci fossero così tanti gay in questa palestra! = L’ho trovata sulla Spartacus e mi faccio tutti i giorni un’ora e un quarto di autobus per venirci continuando a dire che mi sta di strada verso casa.

6 commenti:

Vince ha detto...

Uno spaccato di vita quotidiana in una giornata dove non si parla di altro se non del...
Ti adoro

Poto2002 ha detto...

ahahahahha...
E' vero! :-)

Anche io non ho molti rapporti umani/comunicativi in palestra ma devo dire che per quel poco che vedo è così.
Peccato che tu non possa postare anche le facce che accompagnano le fuffe che si dicono (ma che in realtà esprimono il vero pensiero)

mulder77 ha detto...

Grazie per questa preziosa guida lessicale. Mi servirà da gennaio, quando riprenderò la mia attività fisica. A proposito, non c'è un vademecum simile anche per la piscina? ;)

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

per la piscina? mmhhh...in genere in acqua non si parla ma ci penso un po'

bagley ha detto...

sai quelli che scovano i plagi di opere letterarie?io sono di infimo livello e mi limito a quelli dei post :-)

massarosa ha detto...

...all'istruttore che ti prepara la tabella:"sono un pò sovrappeso.." lui ti risponde : "sì, ma sei alto, nemmeno si vede" = sei tra il limite dell'obesità grave e l'elefantiasi.