sabato 3 gennaio 2009

CAPODANNO, FINE DI UNA PASSATO.

Ci sono una miriade di cose che si possono fare alle 7 del mattino quando si rincasa dopo aver passato il capodanno dopo aver bevuto ininterrottamente dalle 8 di sera e quasi ininterrottamente ballato e cercato amici e conoscenti per tre piani di discoteca.
Una potrebbe essere: dormire. In alternativa, fare colazione e dormire oppure farsi una bella doccia e poi, dormire.
Io no!
Rientrando barcollando manco stessi in pedi al centro della pedana di un tagatà, decido di scaricare le foto fatte quella sera, quella mattina, boh, chi ha ma capito come definire ‘sto lasso di tempo a cavallo di 2 giorni…
Apro il computer attacco il cavo alla macchinetta e scarico un numero di foto talmente alto che sembrano fotogrammi, quindi se le scorri velocemente vale quanto vedere un filmato.
Insomma per farla breve: pregevoli scatti di me che sorrido abbracciato a chiunque con lo sguardo annacquato come un acquario con tanto di pesci rossi che nuotano in una vasca di gin tonic, io che molesto delle amiche afferrandogli le tette, i go go boi di Mucca che hanno muscoli anche sui lobi delle orecchie e le foto fatte nei cessi a quelli piegati in 2 mentre vomitano alluvioni di acol, sono stati cancellati d’un colpo per un’operazione che persino oggi (ancora sotto scioc) , non riesco a capire. Credo che lo stato di pre-coma etilico potrebbe esserne la causa principale, ma non vorrei come al solito dare colpa all’alcol come in genere faccio quando bacio la gente sbagliata.
Passi quindi che del capodanno del 2008 non ne resterà che vaghissimi sprazzi di memoria ma quando poi sono andato a controllare le altre foto mi sono accoro che, per la stessa misteriosa operazione, ho fatto fuori tutte le librerie di 5 anni di foto.
Di fronte a questa consapevolezza sono rimasto imbambolato fissando il vuoto (ovvero me allo specchio) chiedendomi se fosse da intendersi come un chiaro segno del destino che mi anticipava un anno piuttosto funesto, senza ormai più neppure uu passato da ricordare e mostrare.
Un mio amico saggio mi ha detto che forse devo intenderlo come un taglio drastico con il passato e fino a qui ci posso stare ma, cazzo, le vacanze, le feste, i malcapitati con cui sono stato e che solo prove inoppugnabili come i nostri baci immortalati potevano testimoniare…tutti spariti, cancellati.
Ho persino ipotizzati di riscattare quelle foto negli stessi luoghi e con le stesse persone ma molti dei primi non esistono più (vi ho mai detto che ero sul Titanic quella sera?) e moltissimi dei secondi, piuttosto che farsi rifare una foto con me, preferirebbero essere sventrati in uno snaff muvi.
Ad ogni modo se avete belle foto di feste, compleanni, vacanze e gite varie e volete mandarmele le metterò con piacere nella mia nuova libreria spacciandole per mie e vivendo dei vostri ricordi.

16 commenti:

Anonimo ha detto...

Mi sembra di capire che sei stato mucca...buon anno insy..continua così
Max romano1

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

si giusta intuzione:) scusa continua così a fare cazzate del genere? :)

Anonimo ha detto...

auguri.... e io credo ci sia un modo per recuperarle! ma devi affidarti ad uno moooolto bravo!

Ivana

creek ha detto...

è vero... ci sono dei programmi che riescono a recuperare i file una volta cancellati anche dal cestino... però non devono passare settimane!
prova a guardare qui http://abtechno.org/index.php/2007/03/23/come_recuperare_file_cancellati_cestino

Anonimo ha detto...

..in bocca al lupo per l'operazione recupero e buon anno da una tua affezionata lettrice! :-)arianna

Anonimo ha detto...

Insy cerca di non sovrascrivere nulla, che i file cancellati si possono recuperare, purchè non si vada a riscrivere sullo spazio da loro occupato...

Contattami in mail, che vedo di darti una mano (io sono una fotografa ed il mio compagno è un sistemista pc e macintosh): infoCHIOCCIOLAtizianapannunzioPUNTOit

brix

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

grazie dei consigli ma forse è meglio così:)

carlo ha detto...

C'è un programma in particolare chiamato Drive Rescue, se posso aiutarti in qualsiasi maniera...so che è comunque sgradevole perdesi le foto.

Quadraretto View ha detto...

http://it.youtube.com/watch?v=Wd0SfShFLG0

http://it.youtube.com/watch?v=wcpjMOD2x0A

ti restituiamo il tuo passato!

Morgana ha detto...

porc...! per me sarebbe un trauma perdere tutte le foto...

Cont ha detto...

le foto si possono recuperare. se erano su nua scheda di memoria, sono ancora là. serve solo un ghic che abbia il programmino adatto. conserva la scheda senza sovrascrivere nulla e abbi fed.
andrea

massarosa ha detto...

io posso mandarti un pò di foto mie e dei miei gatti ;-)

halfblood ha detto...

beh bel modo per cominciare l'anno! direi di si!augurissimi!

Sprung ha detto...

"i go go boi di Mucca che hanno muscoli anche sui lobi delle orecchie".

Giusto per far notar a Max romano1 che non ci voleva tanto a capire che era stato al Mucca...l'ha detto!

Anonimo ha detto...

grazie per la precisazione
un romano1 distratto!

.pino. ha detto...

cazz... e MAI un backup in 5 anni? una morte annunciata...