venerdì 3 agosto 2007

Errata Corrige: ieri non ero nella ghei strit di Roma!!!


Leggo solo ora da Repubblica l'articolo di Maria Novella De Luca e scopro di essere andato all'inaugurazioe di un'altra ghei strit ieri sera.
Cito: "La notte è calda, gli abbracci ancora di più. Baci profondi e corpi incollati". Ok è chiaro non era a Roma ma a Sodoma o in un video di qualche gruppo degli anni '80.
"Eccola alle 2 del mattino la movida gay...si balla nell'afa" Veramente io sono andato via alle 23, 30 e ci saranno rimasti si e no 100 persone. Poi sai che ti facevano gli abitanti della zona se facevi bordello fino alle 2? Altro che vasi da notte svuotati dalle finestre!
"Canottiere e muscoli a vista", per favore Maria Novella, dimmi, ti prego, dove? Dove sei stata?!
E poi il passaggio che le farà vincere il Pulizzer: "Jeans che disegnano i genitali". Qui c'è grosso problema o grossa passione per Tom of Filland o forse agli etero confezionano i jeans con un denim diverso che a loro non disegna i genitali.
"Migliaia affollano il selciato" (questo è un control C/ Control V preso dall'articolo sul ghei praid, perchè , ripeto, eravamo 4 gatti.
"Musica rock e techno soft". Certo Madonna è molto techno...
Poi qui esce il vero giornalismo di servizio: "...per chi proprio vuole andare oltre, ci sono i boschi di Colle Oppio, pericolosi ma solitari". Pericolosi ora di certo dopo che hai sputtanato dove si vanno a infrattare i finocchi.
A Maria Nove', ma famme er piacere!!!

1 commento:

FireMan ha detto...

si, ho letto il tuo post - l'articolo non è online e non posso leggerlo...
ad ogni modo, c'è anche questo che devi leggere:

http://www.queerway.it/dblog/articolo.asp?articolo=397

qui si dice che c'era una folla di ghei...