giovedì 17 gennaio 2008

NON TUTTO IL MALE VIENE PER NUOCERE.

Sto chiudendo l’acqua in cucina quando sento uno “stocc” e quando senti uno “stocc” non è mai una cosa buona soprattutto se viene dal rubinetto.
Infatti mi rimane in mano la manopola mentre l’acqua che va a “tutta callara” (ndr: un modo di dire romano per descrivere lo straripamento dello Ian Se in Cina, io quando vedo il 71 che sta per arrivare e sono a 200 metri dalla fermata e, appunto quando l’acqua esce dal bocchettone in maniera assai copiosa).
Quindi io che invece del liceo ho conseguito il diploma per corrispondenza alla Scuola Radio Elettra cerco di ricacciare a forza la manopola nel tubo. Contemporaneamente non mi accorgo che la frittata di chiare d’uovo (sto facendo una dieta iperproteica, per favore non dirte niente, fa già schifo da sola) che avevo messo sul fuoco,ormai è un blocco di lava incandescente ed esala un fumo tossico come il grisù e tutto questo mentre in tv c’era una tribuna polpettone in cui si parla de: la moglie di Mastella, le morti bianche, il governo ladro, Carla bruni e Sarcosì e il ritorno di un uomo più sobrio sulle passerelle di Milano uomo.
Siccome sono figlio dell’illuminismo e un materialista convinto inizio a pregare Dio di farmi la grazia e parto mentalmente con una serie di fioretti tra i quali la promessa di non fare più foto abiette come quella che vedete qui riportata














impegnandomi inoltre nel volontariato impegnandomi una volta a settimana a transumare le lesbiche nell’agro pontino.
Ma è tutto inutile perché “Quello” ormai non ce lo frego più. Ed è quando ormai sono rassegnato a chiudere la manopola centrale dell’acqua (vista la disponibilità degli idraulici sarò costretto per tre settimane ad andare a prendere l’acqua alla fontanella e a lavarmi nelle pozzanghere come gli uccellini) che accade il miracolo laico: parte la pubblicità, riesco a riavvitare la manopola e il flusso si blocca.
Io che, ripeto sono per natura uno scientista, ravviso subito in questo una connessione causa-effetto: nessuno infatti mi toglie dalla mente che il mischione mediatico che veniva trasmesso in tv fosse la causa della sciagura. Corro quindi a registrare il seguito della puntata nella camera del mio coinquilino, curandomi di spegnere la tv in cucina per evitare altri fenomeni di poltergaist, alla peggio la sfiga rimane in camera sua.
Quindi io ora c’ho sta specie di dvd in pieno stile De Ring. Basta infilarlo nel lettore e, oltre a venire sfocato nelle foto, ti si abbattono sciagure al cui confronto le 7 piaghe d’Egitto sono una puntura di zanzara. Adesso faccio un esperimento, provo a lasciarlo impacchettato davanti alla saracinesca del PabSottocasa che è sempre presente nelle mie maledizioni dal momento che è l’unico bar after auar con la chiusura invariabile alle 6 del mattino anche di lunedì, con la musica alta come stessimo al concerto di Vasco Rossi a San Siro e che termina sempre le sue serate con il proprietario (una vecchia frociona etilicodipendente) che canta dal vivo Pensiero Stupendo e aspetto.
Se il dvd non tradirà le mie aspettative verso le 3 di stanotte dovrei vedere le fiamme divorare quel localaccio e allora domattina sarò io a cantare Pensiero Stupendo mentre spargo del sale grosso sulle ceneri di questa bettola.

11 commenti:

ZonaSedna ha detto...

Sticazzi il rubinetto :-)
Spiega un po' bene che sarebbe sta dieta iperproteica... serve per palestrarsi o cos'altro?

bagley ha detto...

Che merde tu e quell'altro a fare 'ste foto!la pubblicazione è una mezza espiazione,ma insomma!e poi era proprio necessario rubargli il cappottino nero ed indossarlo per rendere più divertente la foto?il poveretto sarà stato ancora più intirizzito:)
Se poi stanotte senti un certo caldo ai piedi,e non sei giovanna d'arco,allora vuol dire che le fiamme scatenate dalla registrazione di tg2 costume e società nel pub sottocasa sono arrivate fino al tuo piano,statt accort.

L'Amico costumista quasi affermato ha detto...

Ma è una foto stupenda! bravo il fotografo ,bellissimo il modello con la pelliccia e anche la topmodel sdraiata non è niente male magrissima e rilassata , vedi che funziona la dieta "saltapasto", Insy dovresti adottarla anche tu, altro che iperproteica,
la tua Espiazione passa x vie più contorte e misteriose .

creek ha detto...

Ahahaha Grazie alla pubblicità sei riuscito ad aggiustare il rubinetto peccato però che non abbia fatto effetto con la frittata...
facci sapere se la cassetta funziona!

P.s. questo è il primo commento che lascio sul tuo blog, mi hanno parlato molto bene di te ;) a presto

INSY LOAN E LO STATO DELLE COSE ha detto...

CREEK: ringrazia chi lo ha fatto.

Anonimo ha detto...

...nasce un poco avvampando...
Oh facci sapere come è finita :)

Ale - zenpercaso.splinder.com

Leo ha detto...

Io sto ancora piangendo (dalle risate) per la transumanza delle lesbiche ^__^

Paolo ha detto...

Non è la prima volta che tu usi espressioni dialettali ("a tutta callara", "smucinare") che piuttosto che romane sono di una certa parte della provincia di roma, sospetto come che siamo più conterranei di quanto pensassi...

dario ha detto...

un ciao all'amico costumista quasi affermato!!!

dario

l'amico costumista quasi affermato ha detto...

Dariush!!!
Quanti ricordi dolci e delicati racchiusi in quella foto...Roma è un pò come Milano senza di te...tornaaa!!!XXX

Watkin ha detto...

"transumanza delle lesbiche nell'Agro Pontino" XD OMMIODDIOOOOOOOOOOOO